Aprire parrucchiere per donna, guadagno sicuro!

Hai domande sui tuoi capelli? Ottieni tutte le risposte di cui hai bisogno direttamente dai professionisti dell'Hair Styling!

Moderatore: opux

Aprire parrucchiere per donna, guadagno sicuro!

Messaggiodi fabio » 19/12/2010, 20:54

ho trovato questo articolo navigando su internet,
cosa ne pensate?

Aprire un salone o un parrucchiere per donna oggi risulta essere uno degli investimenti più remunerativi sul panorama delle possibili attività da intraprendere.

Rispetto al parrucchiere per uomo, ad esempio, le possibilità di trattamento, dal colore al taglio, dalla semplice piega all’acconciatura, dalla maschera rinvigorente al trattamento tonificante, danno la possibilità di offrire un listino estremamente variegato e diversificare così l’offerta di servizi in modo significativo.

La marginalità è molto variabile, da un minimo del 10 per cento fino a massimi del 15 per cento ed oltre.

Ma in questo caso il fascino che esercita l’apertura di una simile attività la fa da padrone, nella scelta dei possibili investimenti per un futuro economico, finanziario o commerciale.

La possibilità di esprimere una grande professionalità in questo caso si accompagna a quella di offrire servizi sempre più completi e personalizzati, con il conseguente aumento di introiti e margini.

Se per un uomo l’apparenza è importante, per una donna diventa fondamentale, ed offrire un servizio professionale di alta qualità non potrà che trovare ampio riscontro in una fetta di popolazione che, anche solo per semplice distribuzione statistica, rappresenta la maggioranza.

La clientela quindi è assicurata dalla natura stessa, e dall’innata voglia di cambiamento che, per una donna, si riflette spesso nel cambiamento dell’aspetto fisico, quasi sempre a partire dai capelli.

Qualsiasi occasione, evento o ritrovo, non importa di quale portata, rappresenterà per l’essere di sesso femminile motivo di visita al proprio parrucchiere, anche solo per un semplice lavaggio e messa in piega.

Proprio su questo aspetto si basa la remuneratività di questo tipo di investimento che si piazza ai primi posti tra le professioni più ambite anche dai giovanissimi.

L’investimento iniziale può essere anche contenuto, non superando i centomila euro ed offrendo quindi una possibilità di rientro estremamente rapida.

Inoltre, i macchinari iniziali possono essere acquistati usati, permettendo quindi di aumentare la percentuale di denaro investito nell’acquisto di prodotti di grande qualità, che sono poi quelli che fanno, insieme alla manualità, la differenza quando si parla di mettere in ordine i capelli di una donna di qualunque età.

Una buona maschera nutritiva ristrutturante, magari scovata in modo particolare, anche se con certosina pazienza, il cosmetico o il colore perfetto, rappresenteranno un motivo validissimo di affezione da parte delle clienti di ogni età, per le quali chi tratta il loro capello assurge al ruolo di consigliere e complice della propria bellezza, un altro bisogno fondamentale di qualsiasi donna.

Una sapiente ricettività, cortesia e dolcezza, unite ad una certa capacità di interpretare i bisogni delle clienti, se ben somministrate saranno sicuramente motivo di immediata fidelizzazione e di conseguente, alta remuneratività.

Il personale necessario a questo tipo di impresa dovrà essere naturalmente scelto con cura ma, come nel caso di rilevamento di un’attività già in essere, rappresenterà sicuramente un ulteriore punto di forza.

Infine, la propria fantasia ed il gusto personale trovano nell’avviamento di questo genere di impresa ampio spazio di espressione, consentendo quindi di valorizzare il proprio talento e la propria personalità, un aspetto sicuramente da non trascurare.

fonte http://www.idee-commerciali.it/aprire-p ... -per-donna
Fabio Messina
fabio
 
Messaggi: 351
Iscritto il: 25/02/2010, 17:15

Condividi questa discussione su

Aiuta ad aumentare la popolarità di parrucchierando.com condividendo la pagina! Condividi su Facebook

Re: Aprire parrucchiere per donna, guadagno sicuro!

Messaggiodi DonatoP » 19/12/2010, 22:17

Si è così che ci vedono alcune persone..
Quindi i disoccupati sono tutti fessi...
Nel sito fra le attività commerciali che rendono bene ha dimenticato " Aprire una banca" ...hahaha :lol:
DonatoP
 
Messaggi: 64
Iscritto il: 15/10/2010, 8:56

Re: Aprire parrucchiere per donna, guadagno sicuro!

Messaggiodi valter » 20/12/2010, 18:31

Quello che più mi colpisce di questo articolo,è che non si fà menzione di tutta una serie di aspetti non secondari nella nostra professione quali la preparazione tecnica ,gestionale-amministrativa,capacità imprenditoriali,nozioni di marketing,etc. mi sembra alla fine che non è così semplice questo mestiere,o perlomeno non così come lo descrivono.Siamo professionisti ,e come tali dovremmo farci valere . che ne pensate?
valter
 
Messaggi: 1
Iscritto il: 14/12/2010, 19:42

Re: Aprire parrucchiere per donna, guadagno sicuro!

Messaggiodi acquaparrucchieri » 20/12/2010, 20:40

Non capisco il senso di questo sito, sicuramente è molto superficiale e fuorviante..... Anche le altre "occasioni di guadagno" che propone presuppongono innanzitutto conoscenza e professionalità, di certo non è cosi semplice affrontare un'avventura imprenditoriale anche se si ha la conoscenza e la professionalità.
Comunque non credo che qualcuno si esalterà a tal punto da provarci leggendo questo sito......
Avatar utente
acquaparrucchieri
 
Messaggi: 500
Iscritto il: 12/08/2010, 15:01
Località: Pesaro

ALTRO ARTICOLO TROVATO SU INTERNET

Messaggiodi fabio » 27/12/2010, 15:53

Aprire parrucchiere per uomo

L’immagine rappresenta da sempre uno degli aspetti fondamentali della vita sociale occidentale.
Tra i vari fattori che contribuiscono all’impatto che un uomo ha sul mondo circostante, uno dei più importanti è dato dalla cura con cui “mantiene in ordine” la propria persona.

Per questo motivo, aprire un parrucchiere da uomo è sempre stato un investimento più che redditizio: chi non vuole apparire in ordine?

Ecco quindi che questo genere di attività commerciale ha ottime potenzialità di sviluppo, anche se, in questo caso più che in altri, ciò che conta è, oltre alla professionalità del servizio, anche il modo in cui viene accolto il cliente.

Per questo motivo, aprire un parrucchiere da uomo può essere un investimento che mette anche nelle condizioni di migliorare se stessi, nel senso che la gentilezza, la cortesia, l’affabilità, possono sempre essere sviluppate e migliorate.

Ovviamente l’aspetto tecnico legato alla capacità di offrire tagli classici e moderni, unitamente al livello qualitativo dei prodotti utilizzati giocheranno la loro parte.

Ma se avete voglia di investire, con questa attività potrete contare su una redditività minima del 10/15 per cento il che, in tempi di crisi, non è affatto male.

Oltre all’aspetto economico, vi è il fattore creatività. Al di là di quella specifica di questo lavoro infatti, è possibile mettere in atto tutta una serie di accorgimenti per attirare e fidelizzare la clientela, accorgimenti che in molti altri settori non sono affatto così disponibili.

Dall’arredamento alla reception, dal caffè offerto al cliente al servizio per bambini, dall’arredamento alla vendita di prodotti specifici per capelli (da uomo, naturalmente), non c’è davvero limite all’inventiva ed al talento da mettere in campo per fidelizzare i clienti.

Un altro motivo per investire in un parrucchiere da uomo è la possibilità di rilevare attività già avviate e che stanno marciando verso la fine del naturale ciclo di vita di una gestione magari ultradecennale.

In questo caso, il semplice passaggio delle consegne, naturalmente al netto di tutte le incombenze burocratiche del caso, consegnerà in mano al nuovo gestore una clientela che, se adeguatamente e positivamente sorpresa dalla nuova proprietà, non dovrà far altro che… rimanere lì dov’è.
Un bel risparmio in termini di sforzo di ricerca e investimento iniziale.

Nel caso in cui si volesse aprire l’attività da zero, comunque, occorrerà fare attenzione essenzialmente alla posizione ed al tipo di passaggio di cui si può usufruire. Nulla di così complesso, anche se in questo caso occorre un po’ più di intuito per azzeccare la scelta del luogo in cui aprire.

In questo caso, il fattore spazio non è così pesante per l’investimento se paragonato con quello richiesto da altri generi di attività. Ottanta metri quadri saranno infatti più che sufficienti a garantire le aree ergonomiche standard (reception, salone, lavaggio e magazzino). Inoltre, magari facendosi dare una mano da qualcuno che sappia il fatto suo in termini di interior design, sarà possibile ottimizzare gli spazi al massimo, data l’esigua quantità di materiali richiesta per partire con un parrucchiere da uomo.

FONTE http://www.idee-commerciali.it/aprire-p ... e-per-uomo

SEMBRA CHE IL NOSTRO LAVORO SIA IL PIU' SEMPLICE DEL MONDO :?
Fabio Messina
fabio
 
Messaggi: 351
Iscritto il: 25/02/2010, 17:15

Re: Aprire parrucchiere per donna, guadagno sicuro!

Messaggiodi carbell » 08/02/2011, 14:19

Qoesto articolo dimostra innanzitutto una grande superficialità,anche perchè non dice che il 60% dell'incasso è dello stato e serve per l'atrezzatura e i prodotti,nei paesi della bergamasca la collocazione dei saloni è di uno per 1500 abitanti,poi,ovviamente sta all'operatore attirare la clientela e alla sua professionalità il tenerla,ma non è facile,nessuno si illuda...........!!!Carbell
carbell
 
Messaggi: 5
Iscritto il: 02/02/2011, 11:51


Torna a DILLO AL PARRUCCHIERE!

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

Chi siamo

ll primo forum libero dedicato completamente a noi parrucchieri! Un punto di incontro dove scambiare informazioni, fare domande, avere risposte e trovare il giusto confronto fra professionisti.

Questo è il luogo in cui trovare risposte, suggerimenti ed idee, direttamente da professionista a professionista, per vivere al  meglio la vita in Salone e migliorarne le performance!  Un luogo dove affrontare tutti i temi, dai più leggeri a quelli più difficili, per trovare assieme le soluzioni migliori per rendere sempre più interessante il nostro lavoro.