Il World Wide Hair Tour 2018 atterra a Parma, nella città natale di Davines, dopo Londra e Los Angeles. Parma è una città in cui si può respirare l’atmosfera di una piccola e raffinata capitale. Il suo centro, ricco di capolavori artistici, ampi spazi verdi, tesori di diverse epoche, accoglie turisti da tutto il mondo e li intrattiene con garbo. Parma non è solo città, con la sua tradizione musicale e culturale, ma è anche territorio dalle infinite risorse: un paesaggio naturale con innumerevoli piccoli centri ricchi di attività, castelli, chiese medioevali e rinomati prodotti gastronomici tipici, che offrono l’occasione per fare un vero e proprio viaggio nel gusto.

Il World Wide Hair Tour 2018 raduna parrucchieri creativi accomunati da una visione affine, con i quali scambiare tendenze, idee e progetti in un evento dedicato alla bellezza: un valore che Davines traduce in armonia, buon gusto ed espressione della propria individualità. Sul palcoscenico gli hairstylist condivideranno le loro ultime ispirazioni, pensate per insegnare e trasmettere le più recenti tendenze del settore. Un evento unico nella storia del brand che ospiterà per tre giorni, dal 27 al 29 maggio, più di 3300 professionisti del settore provenienti da 80 paesi, per apprezzare la città di Parma tra party, cene di gala e svariate attività culturali realizzate per l’occasione, ma anche per vedere salire sul palco tutti gli hairstylist internazionali che hanno segnato la storia del brand sin dalle origini. Da Tim Hartley a Candice Wyatt Minter, da Anna Pacitto a Vincent Moutault, passando per James Abu-Ulba, Jesus Oliver, Sal Misseri, Huub Eysink, Jani Beemster, il duo Brian Suhr & Kirsten Demant, il team Allilon e il Direttore Artistico di Davines, Angelo Seminara. Questi i nomi che calcheranno il palcoscenico nei tre giorni di show, lasciando lo spazio anche agli hairstylist talentuosi del World Style Contest che avranno l’occasione di competere, interpretare il proprio stile e ottenere un riconoscimento internazionale, confrontandosi con altri finalisti selezionati da tutto il mondo.

L’evento avrà però una cornice di eccezione, il World Wide Hair Tour 2018 sarà l’occasione speciale per festeggiare con l’intera comunità Davines un momento fondamentale nella storia dell’azienda: il Davines Village. In pochi mesi, a Parma, verrà terminata la costruzione della nuova sede del brand, la Casa della Bellezza Sostenibile. Su un’area totale di 77.000 metri quadrati, più della metà dei quali costituiti da giardino ad opera di Tommaso del Buono, il Village, progettato dagli architetti Matteo Thun e Luca Colombo, comprenderà oltre agli uffici, aree dedicate alla formazione, i laboratori di Ricerca e Sviluppo, il ristorante, l’impianto di produzione ed una grande serra, fulcro e cuore pulsante dell’intero complesso. Concepita per fornire un esempio di sostenibilità architettonica e generare benessere nelle persone che la frequenteranno, la nuova sede del Gruppo Davines esprime i valori che da sempre contraddistinguono il suo percorso: l’equilibrio tra etica ed estetica, il rapporto virtuoso tra uomo e ambiente, e l’approccio umanistico al business con l’obiettivo di creare impatto positivo all’interno e all’esterno del proprio network. Una nuova casa aperta a tutti i clienti professionali che in quei giorni avranno occasione di visitare e apprezzare sentendosi parte di una solida community.

Tre giorni ricchi di emozioni e condivisione in puro stile Davines che però non si riassumono tutti qui. La città di Parma a maggio, è solita ospitare festival ed eventi culturali sparsi in tutta la città, creando spesso interessanti spazi espositivi che coinvolgono attivamente i suoi abitanti. Davines sostiene da anni queste iniziative, e ancora di più quest’anno creerà una serata particolare per far divertire i propri ospiti. Una notte bianca, denominata World Wide Hair Tour OFF, con negozi e musei aperti, dj set d’eccezione e una mostra d’arte dal nome “Il Terzo Giorno” che raccoglie 40 artisti internazionali e 80 opere e istallazioni che illustrano il rapporto tra arte e natura. Mostra aperta dal 20 aprile al 1 luglio e che sarà visitabile da tutti i clienti internazionali durante i tre giorni di evento.

Commenti