Buongiorno Parrucchierandi! Oltre 700 persone, provenienti da 10 Paesi, hanno contribuito a rendere un grandissimo successo la Fashion Night Kemon, l’evento che si è tenuto a Roma domenica 1 e lunedì 2 ottobre nella splendida architettura di Spazio Novecento, all’interno del Palazzo dell’Arte Antica dell’EUR.


Domenica è stata la giornata dedicata allo show diretto da Mauro Galzignato con l’Hair team The Italian Touc,  iniziato alle 18.30.16 tra modelle e modelli, divisi in 4 quadri legati al mondo della musica e ai suoi stili: Pop, Rock, Crooner, Hip-Hop, con un occhio alle nuove tendenze che anticipano la Primavera/Estate 2018.

pop 1 okIl mondo POP è fatto di abiti colorati, brillanti e di capelli che presentano colori pastello ereditati dalle precedenti stagioni, ma con una particolare desaturazione che sarà il vero trend della prossima, insieme agli accessori.

rock 1 okQuello ROCK è invece un mondo dove abiti in pelle e calze a rete si abbinano a colori più naturali, ma con tagli che presentano tessiture tese a dare, insieme a prodotti di styling opachi, una finitura dirty. Questo quadro parte infatti dall’ispirazione anni ’70 già vista nella collezione The Italian Touch#22, per dare un’interpretazione dello stile rock più attualizzata.

crooner 1ok CROONER è invece un viaggio nell’universo maschile, fatto di uomini curati, che lasciata alle spalle l’avventura hipster, atterrano su uno stile molto più chic, che prevede ancora la barba, ma molto più corta e disegnata. In questo modo si ha anche l’incursione di un taglio femminile che segue il filone gender neutral.

hip hop 2okInfine l’HIP HOP, musicalmente passato da avanguardia a mainstream negli ultimi anni. Gli intrecci, derivanti dalle boxer braid, sono il tratto distintivo di uno stile fresco e molto giovanile, in grado però di evolversi e adattarsi un po’ a tutte le donne.

La serata è proseguita con una esclusiva cena di gala, e a seguire il grande party nella discoteca Room 26, al piano terra della stessa location.
Sempre nell’immenso salone da 1.000 metri quadri, tra marmi bianchi e travertino, la mattina di lunedì è stata dedicata all’alta formazione professionale, come di consueto per gli eventi Kemon. Sono stati scelti i look iconici dei quattro quadri musicali presentati la sera precedente ed eseguiti in modalità look&learn sul palco. Mauro Galzignato e il suo team hanno così offerto un momento tecnico di apprendimento, unito all’anticipazione delle tendenze in arrivo per la prossima stagione.okkemon

Commenti