01 / 01

Le immagini di sfondo 2016

2016 A

 

{phocagallery view=category|categoryid=862|limitstart=0|limitcount=0}

 

Salva

Salva

Salva

Parrucchierando e Barberia Italiana insieme per un nuovo meraviglioso viaggio all’interno del mondo Barber! Enjoy!

barberCari Parrucchierandi,

è con grande piacere che vi annunciamo che oggi, e così per i prossimi mercoledì, nasce una nuova meravigliosa rubrica dedicata al mondo Barber in collaborazione con i nostri amici di Barberia Italiana!

Ma chi è Barberia Italiana? La storia di Barberia Italiana nasce, in un modo davvero entusiasmante, figlia di tre giovani che, di certo non han paura di nulla.

“ È stato tutto difficile, la prima apertura, la ricerca del personale , dei prodotti, dei permessi. I negozi sempre da perfezionare e le difficoltà burocratiche da interpretare” ci racconta Massimiliano, l'amministratore della società che detiene alcuni marchi appartenenti al mondo del parrucchiere e in primis, BARBERIA ITALIANA, i negozi di lusso da barbiere.

Il primo franchising di negozi da Barbiere, con un posizionamento nel mercato ben preciso “barba e capelli solo per veri gentleman” .

La scelta di cosa fare e per chi fare, è stata la parte più difficile nella creazione dei primo negozio.

La moda degli ultimi due anni ha visto spuntare centinaia, se non migliaia di negozi in chiave hipster, parrucchieri improvvisati Barbieri, ed un vero e proprio intasamento di foto sui social e online che hanno creato un’idea di Barbiere a tratti sbagliata, o per lo meno, nemmeno di un pochetto vicina a ciò che volevamo fare noi.

I prodotti per le barbe da introvabili erano diventati esagerati nella scelta, e spesso si aveva una grande confusione.

Il primo passo verso un profilo aziendale ben definito, ci spiega Vincenzo, responsabile Marketing di Barberia Italiana, è stato quello di capire quale fosse il nostro target cliente e che cosa esso desiderava.

Uno dei miei più grandi Maestri nel brand-positioning mi ha sempre insegnato: “ dai al tuo target ciò che chiede e ti ricoprirà di soldi”, ma cosa chiedeva il nostro target?

Come scoprire questo profilo cliente e le sue esigenze è stato il compito di Mariarachele Maia, responsabile tecnico e controllo qualità per Barberia Italiana , esperta di cosmetici, tecnica colorista e soprattutto, per quanto inusuale come donna, barbiere!

“La mia famiglia è una famiglia di barbieri, sono cresciuta nel negozio di mia madre, che era parrucchiera, ma ho sempre preferito stare a spazzare i capelli assieme a mio fratello maggiore, che è anche lui un barbiere”. Ed è stato li, nel periodo della pubertà, che Maria Rachele impara trucchi e arti per eseguire tagli e barbe.

“Appena potevo correvo nel negozio di mio fratello, ero affascinata dalla precisione di quel modo di lavorare. La mia capacità la devo anche ad un grande Barbiere che oramai non c'è più, ma che mi ha insegnato per anni la vera arte del radere”.

Capire cosa cercasse il cliente tipo per Mariarachele è stato facile, d'altra parte tagliava capelli a uomini d'affari da quasi 15 anni! E’ qui che ci racconta la ricetta base che è l'anima del cliente di barberia italiana, che ha determinato poi, la creazione di tutto quel Know How, che l'ha resa speciale.

Così, dopo diverse riunioni e discussioni, si è riusciti a dare il primo profilo a livello operativo a ciò che doveva essere “BARBERIA ITALIANA”.

I servizi, i prodotti, le collezioni moda, le tradizioni e le procedure operative che saranno poi, alle aperture, parte integrante del lavoro all'interno dei negozi erano pronte, scritte e racchiuse in alcuni manuali.

Ma la parte più difficile fu poi sbrogliata da Massimiliano, l'amministratore della società che detiene il marchio:

“L'Italia è uno dei paesi più difficili nei quali fare impresa, regole, amministrazioni, certificati, tasse, conti, soldi, tutto da monitorare in maniera precisissima”. Massimiliano è un laureando in Economia e Commercio, con una grande passione per i numeri.

“L'errore più comune di un parrucchiere, ma anche di un barbiere, è di calcolare i prezzi dei propri servizi tenendo presente solo la concorrenza, mentre il problema è che c'è molto altro dietro, il costo materiale, quello della mano d'opera, sono fattori influenti nel guadagno finale come le tasse, che vanno sempre aggiunte”.

Ed ecco che i tre organi principali di questo nuovo organismo avevano preso forma, testa (Marketing), cuore (Business) e mani (Guida Tecnica) erano fortemente preparate.

All'attualità i negozi operativi sono 3, e due in apertura.

Il successo di questi store sta proprio nel metodo utilizzato, e nel supporto che il franchisor dà al franchising.

Arredamenti studiati su misura da un architetto molto conosciuto, in modo che il mobilio sia solo il loro e, per quanto copiato, rimarrà sempre qualcosa di unico e riconoscibile, formazione del personale e supporto quotidiano sul lato gestionale/amministrativo, sia sull’acquisizione clienti.

Prodotti in esclusiva e rigorosamente made in Italy, un giornale interno con immagini auto-prodotte dal team stilistico ufficiale di Barberia italiana, cambiano semestralmente sulle pareti e nella comunicazione dei social, in fine poi un controllo giornaliero del budget, delle entrate e delle uscite, una monitor sul flusso di cassa, aiutiamo chi investe con noi a dormire sogni tranquilli ed a sapere sempre tutto in tempo reale.

Questo è il loro franchising chiavi in mano!

L'investitore che non deve essere per forza un barbiere ha l'unico obbligo di gestire gli incassi. La scelta di non essere per tutti è differenziante, e di certo li rende i leader del settore, i Barbieri di lusso, e questo non a tutti i barbieri può star bene.

Difatti chi sale a bordo con loro non sono solo barbieri che la vedono esattamente nello stesso modo, ma anche veri uomini d'affari che apprezzano questa filosofia e hanno voglia di investire capitale con buoni risultati di rendita.

“Siamo sicuri di poter dire che, il tanto lavoro con il poco guadagno non ci interessa.” queste le parole di Massimiliano, che conosce bene come far girare i numeri all’interno dello store.

“Operativamente - ci racconta Mariarachele - non c' nulla di più bello che seguire un cliente con calma e cura, e sapere di star facendo su di lui un servizio riconoscibile, perfetto e con una cura estrema, una vera opera artigiana.”

Tutti i mercoledì il mondo del barbiere verrà sviscerato da questi tre esperti per regalarti alcune idee, informazioni e strategie inerenti a questo magico settore. 

Headlines

COACHELLA DOCET: È IL PALE DOGWOOD IL PANTONE DELL’ESTATE, E PAUL MITCHELL LO SA BENE!

COACHELLA DOCET: È IL PALE DOGWOOD IL PANTONE DELL’ESTATE, E PAUL MITCHELL LO SA BENE!

Un boom di tonalità pastello monotono o mischiate tra loro, portate alla ribalta da Influcencer e blogger di tutto il mondo in quest’ultima edizione del Coachella, il festival musical più...

25 Aprile 2017

IT’S COVER TIME PER BELEN RODRIGUEZ! COTRIL RACCONTA L’HAIRLOOK DI BELEN IN POSA PER IL SETTIMANALE CHI

IT’S COVER TIME PER BELEN RODRIGUEZ! COTRIL RACCONTA L’HAIRLOOK DI BELEN IN POSA PER IL SETTIMANALE CHI

E’ ancora tempo di cover per la bellissima Belen Rodriguez e questa volta la testimonial e partner Cotril posa per il settimanale CHI, insieme a Simona Ventura, in versione Thelma...

23 Aprile 2017

COSMETICA ITALIA, INDAGINE CONGIUNTURALE 2017

COSMETICA ITALIA, INDAGINE CONGIUNTURALE 2017

Buongiorno Parrucchierandi, come sempre prima di tutti, ecco i dati su come va il settore della bellezza, presentati stamattina da Cosmetica Italia! "L’export (+12%) sostiene il fatturato globale del settore...

01 Febbraio 2017

Olaplex cita in giudizio L'Oréal con l’accusa di aver copiato il suo prodotto e la relativa strategia di marketing

Olaplex cita in giudizio L'Oréal con l’accusa di aver copiato il suo prodotto e la relativa strategia di marketing

Olaplex ha presentato una denuncia per violazione di brevetto e per pubblicità ingannevole alla Corte distrettuale degli Stati Uniti. Una portavoce di L'Oréal ha dichiarato: "Ci opponiamo con forza in...

24 Novembre 2016
  • Toni&Guy

    TONI&GUY Italia
  • Parlux

    Probabilmente i migliori asciugacapelli professionali al mondo
  • Paul Mitchell

    Prodotti per i capelli e la bellezza
  • Cotril

    Cotril Salons e Academy
  • Boss

    fai crescere il tuo salone
    o centro estetico