Buongiorno Parrucchierandi,
oggi abbiamo chiesto ad un grande del nostro settore quale è l’accessorio di cui non potrebbe assolutamente fare a meno? Di chi e che cosa stiamo parlando?
Di un binomio assolutamente vincente, Alessandro Ligorio, Direttore Artistico di Structure Head by NG Group e Parlux ADVANCE®!
Alessandro ci racconta:
“Da sempre ho scelto Parlux per la sua affidabilità e perché le pieghe mi durano almeno il 50% in più del normale. In particolare, facendo molte pedane, ho sempre bisogno di avere pieghe che durino a lungo e che non si “smontino”, capite che farei delle figure non proprio piacevoli!!  
Per questo credo che un Parlux sia ideale per ogni parrucchiere.
Maneggevole, silenzioso e leggero le caratteristiche che più apprezzo nei phon Parlux.
Mi è sempre piaciuta la filosofia del rispetto, prima di tutto, della salute dell’acconciatore, anche perché in molti sottovalutano i dolori articolari che uno strumento come il phon può causare a chi lo utilizza in Salone almeno 5 ore al giorno.
Prima di conoscere Parlux non vi nego che soffrivo molto di cervicale a causa di phon pesanti e poco bilanciati. Oggi, invece, posso lavorare con il mio Parlux per ore senza avvertire il minimo problema!
Presentazione17Devo anche dirvi che io mi sono innamorato dell’ultimo nato Parlux ADVANCE®, del quale ho acquistato la versione speciale 40esimo anno, un pezzo che diventerà da collezione visto che sarà prodotto solo fino al 31 dicembre 2017!
Perché Parlux ADVANCE® mi ha fatto innamorare?
Beh, perché 40 anni di storia hanno portato il Brand milanese allo sviluppo di questo gioiello che, grazie al nuovo motore K-ADVANCE®, garantisce prestazioni superiori come maggiore potenza e maggiore durata.
Nel nuovo Parlux ADVANCE® ritrovate un concentrato di ricerche tecnologiche che soddisfano sempre più le richieste dei parrucchieri, salvaguardano il consumo energetico e l’ambiente.
Insomma, il meglio della tradizione e della tecnologia Parlux io non me lo sono fatto certo sfuggire!”
Parola di Alessandro Ligorio! E voi, lo avete già provato? 😉

Commenti