Buongiorno Parrucchierandi!

Vi abbiamo presentato negli scorsi giorni la nuovissima ed esclusiva linea OZONO con prodotti proprio a base di Ozono.

Oggi vogliamo rispondere alla domanda che ci avete fatto in molti: “perchè devo scegliere prodotti a base di Ozono?”

Dovete sapere che, attraverso un veicolo di grande sicurezza e rara efficacia come l’O3 abilmente racchiuso nella linea OZONO, è possibile far giungere ai vari strati della cute (epidermide, derma ed ipoderma) quell’elemento vitale che è l’Ossigeno. 

Affinchè sia possibile agevolare l’attività ciclica del follicolo, che comprende il periodo della crescita detta ANAGEN, quella della involuzione, CATAGEN, ed infine quella del riposo o TELOGEN, attraverso il ricorso ad una metodica rigorosa perché di matrice medico-scientifica, si farà uso di una linea di cosmetica per capelli di alta qualità e soprattutto ipoallergenica, totalmente naturale, rispettosa della pelle e dell’ambiente, che porterà ossigeno verso il derma, il muscolo erettore del capello e l’ipoderma. 

L’effetto benefico di stimolo del microcircolo riguarderà oltre i bulbi piliferi anche vene e arterie. OZONO mette a disposizione degli operatori del settore tricologico una linea di prodotti che contengono la preziosa molecola O3. Ozono, molecola naturale, molte volte risolutrice di tante patologie, senza dover ricorrere all’uso di composti chimici aggressivi, difficili da smaltire, troppe volte caratterizzate da effetti collaterali e tossici. 

A vigilare sull’aspetto medico e normativo vi sono da molti lustri, a livello internazionale, le società mediche che si occupano di ossigeno ozono terapia. Una garanzia di enorme valore e sicurezza ma anche un patrimoni

Monitorando sempre le tendenze del settore, oggi estremamente dinamico e bisognoso di continue novità e rivisitazioni, personale altamente qualificato ha sperimentato materie e principi attivi all’avanguardia, creando prodotti sempre più innovativi sia nella forma che nelle performances; il laboratorio si pone come priorità quotidiane e irrinunciabili:

1- Il contatto continuo con i produttori di materie prime per poter avere sempre a disposizione e con tempismo i principi attivi innovativi del momento.

2- La partecipazione a fiere e convegni per analizzare la tipologia di prodotti sul mercato e le nuove tecniche produttive.

3- conoscere le esigenze del consumatore finale del prodotto.

4- conoscere le tendenze e le novità dei settori affini.

MATERIE PRIME

Su tutte le materie prime in entrata viene eseguita:

1- verifica che ogni materia prima sia accompagnata dalla relativa scheda tecnica, scheda di

sicurezza e dati tossicologici.

2- per ogni lotto di materia prima, verifica che ci sia il relativo

certificato di analisi chimico-fisiche

e analisi microbiologica.

3- controllo delle specifiche

chimico-fisiche: pH a 25°C

(Phmetro Mettler – Toledo),

Viscosità (Viscosimetro Brookfield), Peso specifico a 25° C (Picnometro).

4- controllo delle caratteristiche organolettiche: Stato fisico (solido, liquido, ecc.), Odore, Colore.

I parametri misurati devono rientrare nei range di specifica indicati nelle schede tecniche di ogni materia prima. Il prodotto finale viene sempre sottoposto a prove di stabilità per garantirne la qualità nel tempo.

Beh, siete pronti a sperimentare l’OZONO nel vostro Salone? 😉

Commenti