5300 euro di multa a negoziante e sequestro di 4 iPad.

Questo è quel che è costato a Roberto Cairo, proprietario di una piadineria di Asti. In Italia  avere provare a lanciare un pizzico di innovazione come servizio per i clienti può costare molto caro se fatto con leggerezza.   Secondo quanto raccontato dal titolare , le Fiamme Gialle sono entrate nella Piadineria e una volta accortesi degli iPad li hanno controllati e ritenuti non conformi alle norme di legge,  in particolare l’articolo 110, comma 9, capitolo C, là dove si legge «chiunque, sul territorio nazionale, distribuisce od installa o comunque consente l’uso in luoghi pubblici od aperti al pubblico...

Read More