Crisi e parrucchiere, aumentano le tinte a casa

In tempi di crisi le italiane cercano di risparmiare il più possibile e sembra che vadano sempre meno dal parrucchiere. Da una ricerca di mercato viene evidenziato il fatto che la frequentazione media è passata da una volta ogni 33 giorni del 2012 ad una volta ogni 45, nell’arco del 2013. “Le donne mostrano la ricrescita molto più facilmente, oppure provano le colorazioni casalinghe anche sbagliando tonalità o tecnica per applicarle” commenta dal Cosmoprof, in corso alla fiera di Bologna fino a domani, Gian Andrea Positano, segretario della Camera italiana dell’acconciatura, fondata da CNA, Confartigianato e Cosmetica Italia (associazione...

Read More