Questo è il titolo dell’iniziativa che si è tenuta ieri 19 ottobre ad Avezzano (AQ) e promosso dal Rotaract locale.

Organizzato in collaborazione con Confesercenti, APAM (associazione parrucchieri accademia marsicana) e grazie al contributo della Morini (fornitore per parrucchieri ed estetiste) l’evento ha visto la partecipazione di alcuni parrucchieri della Marsica che hanno prestato la propria opera per beneficenza.

Presso gli esercizi aderenti, infatti, è stato possibile effettuare taglio e piega a 20 euro e l’intero ricavato è stato devoluto a Medici senza Frontiere in Sierra Leone.

Soddisfazione per la risposta dei colleghi viene espressa dal parrucchiere Figliolini, uno dei principali animatori dell’iniziativa: “Non era scontato, in un periodo così difficile, avere la disponibilità a lavorare la domenica e farlo per sostenere chi si prodiga per salvare vite umane in tutto il mondo”.

Commenti