fbpx
Approvata a larga maggioranza. Il relatore Puricelli (Pdl): «Lacuna normativa non più tollerabile»

MILANO – Il Consiglio regionale della Lombardia ha approvato a larga maggioranza una mozione che invita la giunta a regolamentare la professione degli acconciatori, in modo da evitare fenomeni di abusivismo e lavoro nero, molto diffusi per esempio tra gli immigrati cinesi . Tra i firmatari c’è anche Nicole Minetti, consigliere regionale Pdl, indagata nell’ambito del caso Ruby. A presentare la mozione, martedì mattina in aula, è stato Giorgio Puricelli, consigliere Pdl ed ex fisioterapista del Milan: «È necessario colmare una lacuna normativa che non è più tollerabile dagli operatori del settore». La difesa della professionalità dei parrucchieri lombardi è stata trasversale, nella breve discussione in aula, anche se Pd e Sel hanno votato contro il documento, auspicando che del tema si faccia carico una legge e non un semplice atto della giunta regionale. Il consigliere del partito democratico, Enrico Brambilla, ha spiegato così il motivo del voto contrario del suo gruppo: «È necessario un intervento attraverso una legge regionale che disciplini il settore», mentre la mozione dà «una delega alla giunta per la scrittura di un regolamento». Il documento è stato approvato con i voti favorevoli di Pdl, Lega, Udc e Idv.

fonte http://milano.corriere.it/milano/notizi … 3804.shtml
se vuoi commentare clicca qui

Commenti
Privacy Policy Cookie Policy
Share This