Aveda, il brand haircare high performance caratterizzato da prodotti con un’alta percentuale di ingredienti di derivazione naturale e con una missione di rispetto e tutela dell’ambiente, ha dato il via alla settimana della moda creando una partnership con M Missoni insieme all’hairstylist ospite Tomo Jidai che ha creato un look haircare vibrante ispirato ai colori e ai motivi dell’iconico marchio. Aveda e M Missoni si legano in modo profondo con un tema comune di integrazione della sostenibilità, e i temi comuni erano: “riutilizzo, remix e rispetto“.

I flaconi dei prodotti Aveda utilizzati nel backstage, infatti, sono composti prevalentemente da plastica riciclata post-consumo. In questo modo il brand dà ai propri flaconi una “seconda vita” stimata di 753.000 kg di materiale ogni anno. M Missoni, da parte sua, ha riutilizzato 798 metri di tessuto Rashel, 25.000 di fodera a maglia e oltre 1.228 chili di vari filati.

L’artista ospite di Aveda, Tomo Jidai, è stato l’hairstylist principale dell’evento e si è ispirato ai look capelli degli anni ’80, e la designer Zandra Rhodes ha creato look tutti diversi per ogni modella. “Non volevamo cambiare la texture naturale dei capelli, ma piuttosto definirli e aggiungere un po’ di consistenza, accentuandoli con la firma tipica di Missoni”, ha affermato Tomo Jidai. Il colore dei capelli delle modelle era caratterizzato da sfumature di rosa, arancione e blu-verde e, ispirato alla firma a zigzag di Missoni, e il look risultava alla fine arricciato o intrecciato.

Per ottenere i look sono stati usati: Nutriplenish  Leave-In Conditioner per capelli morbidi, lucenti e facili da districare; Phomollient Styling Foam, una schiuma a tenuta medio leggera; Brilliant Universal Styling Crème per creare delle onde con i “baby hair” delle modelle e Control Force  Firm Hold Hair Spray per dare un extra boost di solidità alle acconciature.

Commenti