Buongiorno Parrucchierandi, eccoci al nostro appuntamento fisso del mercoledì con Barberia Italiana. La settimana scorsa ci siamo interrotti ed oggi riprendiamo il discorso su come essere un buon leader nel tuo salone. Buona lettura!!

ECCO QUELLO CHE DEVI FARE SE VUOI ESSERE UN LEADER NEL TUO SALONE – PARTE 3 – IL MARKETING E LA RICERCA!

Eccoci qui, anche oggi a parlare di come essere un leader all’interno del tuo salone.

Spero tu abbia letto l’articolo di Mercoledì scorso, la parte 2, dove abbiamo già dato le prime info necessarie e di grande rilevanza sulla gestione dello store. Detto questo, vado ora ad introdurti il secondo aspetto fondamentale.

RICERCA E MARKETING

Un vero Barbiere di successo è un imprenditore di successo. Creare GIUSTI eventi che gli garantiscano un flusso costante di nuovi clienti, avere dei collaboratori che lo consiglino su come impostare campagne marketing; investire in aggiornamenti che gli permettano non solo una crescita tecnica, ma anche imprenditoriale.

Siamo giunti al punto che , nel nostro mercato, non basta solo essere dei bravi professionisti, ma occorre distinguersi, conquistare i clienti e renderli soddisfatti.

Se devo mettere dei punti dove suggerirti come migliorare sotto questo aspetto avrei una lista infinita, visto le mille campagne, eventi e strategie che mensilmente attuo nelle mie realtà, ma posso darti tre punti chiave per avere un cliente soddisfatto al massimo

  1. Ascoltalo, crea un percorso di consulenza, oramai non è più abbastanza vender un bel taglio o fare un bel colore, il cliente vuole consulenza, vuole soluzioni e le cerca. Tu a tale proposito come ti tuteli? Ascolti il tuo cliente o sei vittima dell’atroce “ fammi il solito”?

Questo dovrebbe farti capire che è giunto il momento di offrire sempre più risposte, e più soluzioni, ma anche saperle dare nel modo corretto. Quindi frequenta corsi gestionali e di vendita, simili a quelli che tengo io stessa con saloni di successo, o altri miei colleghi sparsi in tutta Italia.

  1. Fidelizza il cliente, fallo non con lo sconto, ma con le carte prepagate. Dagli facilità di pagamento senza svalorizzare il tuo operato.

Esso deve essere sempre al top, ambito, e ricercato. Pacchettizzare le offerte, creare card prepagate porterà sollievo al tuo cliente che saprà già cosa spenderà a fine trattamento e lo legherai a te nella continuità.

  1. Creati delle schede cliente, nel quale avere i loro contatti, e sapere come reperirli. Credo sia più facile riconquistare un cliente perso, che ci ha abbandonato per molteplici ragioni, che contattarne, o sedurne uno nuovo, visto che siamo sempre più concorrenti in questo mercato in forte espansione.

L’arte sta proprio nel interessare chi non viene più da noi senza l’effetto imbarazzante della telefonata fastidiosa, e impicciona. Ci sono oramai programmi che inviano sms, mail, e volantini mirati a riconquistare il cliente nel suo punto d’interesse.

Anche per oggi, dopo averti dato qualche idea su come migliorarti, ti lasciamo al tuo lavoro, ma ricordati che OGNI MERCOLEDI’ saremo qui per un nuovo appuntamento.

Commenti