Prima regola: non lamentiamoci, non piangiamoci addosso, cerchiamo di non essere rinunciatari a prescindere.

E’ il momento di rimboccarsi le maniche, prendere iniziative nuove, pensare ad un piano B, ma bisogna farlo ADESSO, perché è abbastanza chiaro che aspettare aiuti dal cielo (o dal Governo) non sia la soluzione giusta per superare questo momento di crisi.
Le tue clienti abitano in comuni diversi dal tuo e non possono raggiungerti? Allora cerca di rivolgerti anche alle persone della tua zona, a chi sta vicino a te ma magari non ti conosce o va dal parrucchiere di fronte. Ma fallo subito, e sii il primo! Cercare di fare la differenza precedendo gli altri con un’offerta unica e speciale è il primo passo.

Un esempio? Prepara una bella offerta accattivante e ben comunicata e fai sapere che la prossima domenica sarai aperto. La domenica, in questo periodo, la gente non ha nulla da fare se non andare al supermercato o guardare Netflix. E dopo il consueto giro dell’isolato con il cane ha finito gli interessi. Perché, dunque, non approfittarne per andare a farsi coccolare dal quel parrucchiere che ha messo quel bel post su FB? E’ aperto proprio questa domenica:)

Come viene comunicata una notizia è importante tanto quanto la notizia stessa, bisogna creare interesse e curiosità in chi vi legge, magari puntando sull’importanza di sapersi prendere cura di se stesse sempre, non solo quando si deve uscire a cena. Una beauty routine come si deve può migliorare la qualità della vita! Magari le clienti non verranno questa domenica ma sicuramente avrai seminato per il futuro, magari verranno sotto Natale, hai creato interesse, suscitato curiosità e dimostrato spirito d’iniziativa… e sappiamo quanto le donne apprezzino!!

Ci rivolgiamo, soprattutto, ai titolari dei saloni: se sei un imprenditore l’iniziativa deve far parte del tuo lavoro. Per prima cosa bisogna fare fronte comune con il tuo team di collaboratori e fargli capire che siamo tutti sulla stessa barca. Se le cose vanno male, vanno male per tutti e il lavoro va difeso con le unghie e con i denti.
Essere un titolare di un salone non vuol dire solo tagliare i capelli ma bisogna saper andare oltre, saper comunicare, saper fare impresa, marketing, essere presenti sui social nel modo giusto.

A questo proposito il 4 dicembre abbiamo organizzato un corso online su come comunicare con google e Facebook nel modo corretto perchè saper reagire alla crisi è il primo paso per uscirne. Cliccate qui per partecipare o saperne di più: CORSO 4 DICEMBRE.

Commenti