Le super trendy ‘Beach-Waves’, dette anche “Onde da Spiaggia”, spopolano ormai da diversi anni senza conoscere battute d’arresto. I professionisti Tony & Guy ci spiegano come avere capelli mossi morbidi, effetto mare per essere sempre sulla cresta dell’onda!
Questo style assolutamente cool con capelli mossi morbidi, dall’effetto apparentemente naturale, mette in risalto al meglio la chioma donando giovinezza ai lineamenti del viso e fa subito Estate!

Un look estivo assolutamente perfetto se abbinato a leggeri colpi di sole, schiariture, shatush e movimenti cromatici luminosi che ricordano gli effetti regalati dai raggi solari dopo una fantastica vacanza.
Anche chi ha i capelli dritti come spaghetti, al mare gode dell’effetto salsedine, sole e vento e può avere capelli voluminosi, mossi e sensuali! Proprio quell’ondulato che si abbina perfettamente con l’abbronzatura e con un summer look floreale con maxi abiti leggeri che svolazzano con la brezza della sera! Poi però a casa laviamo i capelli e…l’effetto svanisce! Niente paura!

Realizzare capelli effetto mare da sole è più semplice di quanto si immagini, se si sa come procedere e ci sono diversi metodi per ottenere capelli mossi morbidi come quelli sfoggiati sui rotocalchi e sui red carpet dalle celebrities.
Per ottenere anche a casa il tanto amato effetto surfista appena uscito dalle onde dell’oceano, con capelli mossi morbidi e naturali, il modo più semplice e veloce è quello di spruzzare sui capelli bagnati o asciutti lo spray texturizzante alle alghe delle Hawaii di label.m, Sea Salt Spray. Un vero concentrato di estratti delle profondità dell’oceano per creare facilmente delle fantastiche beach-waves!

Oppure, avendo più tempo, si possono facilmente utilizzare le piastre 4D Infinity Waver di label.m, capaci di creare capelli mossi morbidi, sensuali ma soprattutto in perfetto summer style!

Onde perfette anche con lo chignon. Prima di andare a dormire, con i capelli lavati e leggermente umidi sulle lunghezze, realizzate un perfetto chignon alto, tirato, e fermatelo con un elastico piuttosto stretto. Al risveglio, scioglietelo delicatamente accompagnando le due parti della chioma sui due lati delle spalle senza spettinare. Un metodo, quello dello chignon, più indicato per chi ha i capelli lunghi e che dona cappelli mossi morbidi con onde meno definite e più larghe.
Un altro trucco da hair stylist, infine, resta sempre quello delle trecce che si disfano! Come? Dopo aver lavato i capelli, pettinateli bene e divideteli, mentre sono ancora umidi, in diverse sezioni. Quattro è l’ideale ma anche in due parti può andare benissimo!

Realizzate due trecce con i capelli ancora bagnati, successivamente procedete con l’asciugatura, passateci sopra la piastra se volete, e lasciatele in posa per qualche ora. L’ideale, soprattutto se avete i capelli lisci, è dormirci sopra per migliorare l’effetto e renderlo più duraturo.
In alternativa fate quattro trecce morbide che vi permetteranno di ottenere capelli effetto mare con onde più piccole e mosse. Poi semplicemente lasciate asciugare all’aria e prima di uscire sciogliete e spettinate con le mani senza usare spazzola e pettine! Al massimo una spruzzata finale di spray texturizzante se volete dare più struttura e vi piace un effetto finale più vissuto!

Commenti