Site icon Parrucchierando

COSMOPROF 2020 POSTICIPATO A GIUGNO: ECCO LA NOSTRA INTERVISTA CON ENRICO ZANNINI DIRETTORE GENERALE COSMOPROF BOLOGNA FIERE

Come ormai tutti sapete, BolognaFiere Cosmoprof ha deciso di posticipare Cosmoprof Worldwide Bologna, la più grande fiera internazionale della cosmetica, dall’11 al 15 giugno.

Abbiamo intervistato Enrico Zannini, direttore generale di BolognaFiere Cosmoprof… ecco cosa ci ha raccontato.

– Come mai è stato scelto proprio giugno?

La scelta delle nuove date è frutto di una articolata valutazione, che tiene conto della complessità dell’impianto della manifestazione, con l’unico obiettivo di garantire una piattaforma di business in linea con le aspettative dei nostri espositori e visitatori.

– Alla luce di questa decisione quali sono state le prime reazioni delle aziende espositrici?

Al momento la maggior parte delle aziende sta reagendo positivamente al cambio di date. Il supporto dei nostri espositori in questi giorni è importante, hanno compreso la difficoltà del momento e si stanno impegnando insieme a noi per la migliore riuscita della manifestazione.

– Il programma delle manifestazioni resterà invariato?

Il programma non subirà sostanziali modifiche. Cosmoprof Worldwide Bologna 2020 sarà un appuntamento chiave per operatori ed aziende del settore beauty, con contenuti esclusivi, approfondimenti sulle tendenze del futuro e soluzioni per l’industria all’avanguardia.

– Per quanto riguarda l’organizzazione degli spazi espositivi, ci saranno cambiamenti sui posti assegnati o anche questi resteranno quelli già assegnati in precedenza?

Al momento non ci sono modifiche sostanziali. Stiamo contattando tutti i nostri espositori per definire insieme i termini della loro presenza a giugno.

– Cosa succede se un espositore sarà impossibilitato (per impegni già presi) a partecipare all’edizione di giugno?

Valuteremo caso per caso, cercando la soluzione migliore per tutti.

– Siete a conoscenza di accordi regionali o nazionali con le associazioni albergatori per quanto riguarda possibili rimborsi?

Siamo in contatti con le associazioni di riferimento per cercare di gestire l’emergenza evitando per quanto possibile di danneggiare i nostri espositori e i nostri visitatori. Nei prossimi giorni potremo dare delle indicazioni più precise.

– Qual è il miglior modo per rimanere aggiornati?

Consiglio di seguire i nostri canali ufficiali: il sito www.cosmoprof.com e i nostri canali ufficiali sui social. Invieremo indicazioni e aggiornamenti tramite newsletter, quindi consiglio agli operatori di iscriversi per ricevere in tempo reale le nostre comunicazioni.

Per i biglietti acquistati fino al 23 febbraio 2020, TRENITALIA Frecciarossa riconosce un rimborso integrale, indipendentemente dalla tariffa acquistata, per rinuncia al viaggio a causa di situazioni legate al novel coronavirus. La richiesta dovrà essere presentata entro il 1 marzo.
Chiama l’assistenza ai numeri dedicati o compila questo form https://hubs.ly/H0nbhtG0

Commenti
Exit mobile version