Il team COTRIL guidato dal suo Global Creative Director, Giovanni Iovino, ha curato in esclusiva la parte hairstyling del fashion show per la presentazione della collezione FW19/20 di Atelier Emè, brand del Gruppo Calzedonia specializzato in abiti da sposa e in abiti dedicati al mondo party.
Il tema della sfilata sono state le surreali e immaginifiche atmosfere ispirate ad Alice nel Paese delle Meraviglie, il romanzo fantastico di Lewis Carroll. Le modelle, come in una fiaba, hanno sfilato immerse in un mondo fatato e magico, di nuvole di tulle e organza, ricami delicati e pizzi.

Anche le acconciature rispecchiano questo mood fiabesco: una low pony tail legata da un romantico fiocco. La pony tail, nella sua versione bassa, infatti, è tornata in auge spopolando nelle passerelle delle recenti sfilate, da Milano, a Parigi e New York. In questo caso i capelli sono stati lavorati con OCEAN per ottenere una texture molto naturale, con onde leggere e un po’ di volume nella parte superiore della testa, in modo che la coda risulti morbida e destrutturata. RED CARPET invece ha aiutato a separare e definire le lunghezze e dare un tocco di luminosità alle radici. Final touch con la lacca WIND per dare fermezza e stabilità alla coda senza l’effetto troppo costruito, ma in modo che i capelli accompagnassero con naturalezza il movimento delle modelle sulla passerella. Ad arricchire la coda, infine, dei semplici ma eleganti nastri bianchi per gli outfit sposa e neri per quelli party.

Il team COTRIL ha curato anche l’haistyling di Raffaella Fusetti, Creative Director di Atelier Emè, e delle tante celebrities e influencer che hanno partecipato allo show: da Belen Rodriguez, testimonial del brand il cui hairlook è stato curato dall’immancabile Lollo, a Benedetta Porcaroli, Alice Campello, Beatrice Bartoni, Beatrice Valli, Nicole Mazzocato, e Irene Colzi.

Commenti