fbpx
Back to dark sarà uno dei mantra del nuovo anno, che è iniziato con il grande ritorno delle tonalità scure, viste sulle passerelle di Dior e delle più grandi fashion maison del mondo.

Ma i colori scuri che, grazie al loro effetto glossy, donano forza alle forme grafiche, sono sempre di grande impatto e a bassa manutenzione anche lungo termine, non si fermeranno con i primi mesi invernali, ma travolgeranno anche la primavera con il Dark Spring.

Una tendenza dovuta, forse, al desiderio di cambiamento dovuto alla pandemia, con la volontà di provare nuance intense, fredde, vicine al dark più strong, ma anche di un ritorno al colore naturale, con solo qualche sfumatura più chiara che riscalda il finish.

Il Dark Spring, in particolare, è un tono validamente alternativo al nero caratterizzato da un sottotono verde petrolio, perfetto per donare tridimensionalità e riflessi inaspettati e versatili che cambiano a seconda del tipo di luce. Nelle zone ombreggiate si avvicinerà ai toni del nero mentre sotto fonti di luce più forti uscirà un tocco di verde.

Commenti
Privacy Policy Cookie Policy
Share This