fbpx
Ha già conquistato il cuore di moltissime donne quest’autunno ma non sembra voler perdere di popolarità: stiamo parlando del Foliayage, la tecnica di schiaritura del momento utilizzata per schiarire e illuminare i capelli che nasce dalla fusione del balayage con gli highlights. In pratica potremmo definirla una versione avanzata del balayage a mano libera, che rende i capelli decisamente luminosi, mixato alla precisione degli highlight.

È ideale per chi ama le tonalità più chiare e i riflessi freddi senza rinunciare alla delicatezza d’insieme e per chi cerca un colore a bassa manutenzione; basta, infatti, un tonalizzante circa ogni 6 settimane per rinvigorire il colore.

La tecnica del Foliayage è firmata Toni&Guy e si realizza selezionando delle ciocche e applicando il colore a mano libera, dopodiché le sezioni vengono avvolte in cartine (foils), in modo da accelerare il processo di schiaritura e ottenere un risultato molto più brillante rispetto al balayage.

La novità risiede proprio nella modalità di applicazione dei foils, che consente la realizzazione di schiariture più incisive e audaci, ma lasciando un effetto molto naturale in radice. Lo scopo è schiarire le chiome con tocchi di luce naturali. Quindi su capelli castani scuri non si potranno certamente effettuate schiariture dai toni biondi, in quanto lo scopo è riuscire a rimanere naturali il più possibile.

Commenti
Privacy Policy Cookie Policy
Share This