Dopo Parigi, New York e Londra, la moda approda a Milano e noi, come sempre in prima linea, vi portiamo nei backstage delle sfilate e vi raccontiamo come nascono gli hairlook da passerella.
Oggi partiamo con ghd, con il suo lead hairstylist Jimmy Paul, che ha firmato gli hair look che hanno sfilato Giovedì 21 Febbraio 2019 al fashion show di Moschino FW19.
Nel backstage, il team di hair-stylist ghd ha creato look sorprendenti ispirati al Game Show di Jeremy Scott, un gioco fatto di stravaganze in cui tutti possono vincere e il divertimento è assicurato: un vero e proprio viaggio che diventa una fuga audace e colorata dalla monotonia.
In passerella hanno sfilato una serie di abiti meravigliosi, in tessuti che spaziano dall’oro all’organza di seta ricamata fino ai lustrini starbust per chi è disposto a scommettere il tutto e per tutto; abiti in jersey di seta dai colori vivaci, arricchiti con collane gioiello e preziosi effetti cut-out, adatti sia per i quiz TV della mattina che per la stravaganza serale.
“Sono felicissimo di poter collaborare con Moschino e Jeremy Scott qui alla Milano fashion week per la prima volta: questo show permette davvero a me e al mio team di dare libero sfogo alla nostra creatività creando look unici e indimenticabili”. “Tre parole per descrivere le acconciature della sfilata: divertenti, sexy e umoristici” ha commentato dal backstage della sfilata Jimmy Paul, affiancato per questo evento dal team ghd per la preparazione delle modelle.

Gli hairstyle sono stati ispirati dai Game Show degli anni 80 ed interpretati con parrucche voluminose e umoristiche – ma femminili al contempo – con un feel retro, riprendendo anche la palette della collezione. “I capelli voluminosi e sexy” spiega Jimmy “sono diventati un po’ il mio signature look. ghd air® è stato fondamentale nella creazione del look per dare volume alle parrucche e aggiungere lucentezza chiudendo le cuticole”. L’asciugacapelli, ergonomico e leggero, viene utilizzato per aggiungere volume ai look grazie anche alla funzione di raffreddamento, che permette di fissare le onde per renderle durature.
Per realizzare il look, le parrucche sono state prima tagliate e asciugate con l’asciugacapelli ghd air® insieme a ghd ceramic brush per creare volume e delle leggere onde che hanno dato movimento al look finito.
Le parrucche vengono poi cotonate con ghd narrow dressing brush e spazzolate con ghd oval dressing brush per rendere i capelli morbidi e lisci.
Per completare i look Jimmy Paul ha utilizzato ghd final fix spray: “abbiamo utilizzato grandissime quantità di questo spray per fissare i look e renderli compatti e soprattutto davvero lucidi” spiega Jimmy, “è un prodotto davvero flessibile perché permette di modulare il tipo di effetto desiderato e lo si può usare semplicemente per fissare il look oppure per raggiungere un risultato molto più estremo”. Per fissare la lacca è stato infine usato ghd air® per sigillare l’acconciatura.
Prima di applicare le parrucche, gli hair-stylist hanno preparato le modelle creando su di loro delle trecce divise in sezioni, in modo che le parrucche potessero essere fissate più facilmente.
Il risultato finale è un’acconciatura di grande impatto e fuori dagli schemi, perfettamente in linea con le creazioni di Jeremy Scott.

Commenti