“Se fai le cose che hai sempre fatto arriverai dove non sei mai partito”.

Mario Sparacia

 

 

Eccoci a comprendere nel dettaglio il primo dei livelli logici.

Comportamento

Cosa?

In questo livello vengono espresse le azioni specifiche e i comportamenti, inclusi anche i processi di pensiero e le posture del corpo.

Eccoci nuovamente a condividere pensieri e strategie.

Per introdurre l’articolo di questa settimana legato al 2° livello logico ho voluto concentrare il focus sul comportamento, sia nei confronti di se stessi che verso gli altri.    

                                                                                                                          Domande utili per comprendere questo livello e creare una strategia comportamentale più diretta e funzionale.

Come reagisco ad una determinata situazione? 

La vita non è quello che di buono o cattivo accade, ma come decidiamo di reagire alla vita stessa.

La crisi per molti è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso per pochi altri è diventata l’occasione della vita per sperimentare e sfidarsi in nuove direzioni.

Hanno sviluppato nuove competenze che non solo a consentito di accedere a nuovi livelli di consapevolezza ma soprattutto gli ha permesso di consolidare e ampliare la clientela nei saloni.

Come mi muovo?

Fondamentale è comprendere l’importanza di un piano strategico definito come;                     

SMART

{phocagallery view=category|categoryid=791|limitstart=0|limitcount=0}

 

Come parlo? 

Oggi non è più solo la qualità del servizio, per altro offerto a basso costo non solo dai cinesi ora anche dagli indiani, dobbiamo cambiare, il come, la cliente percepisce la qualità del nostro servizio.

Di primaria importanza è sviluppare nuove capacità comunicative che consenta al professionista di distinguersi sia nella forma che nel contenuto.

Quale è il mio stile di vita? 

Lo status sociale è determinante per comprendere come e dove dobbiamo intervenire per creare nuove consapevolezze.

Generalmente la clientela e strettamente legata non solo al professionista ma anche hai valori che riconoscono e nei quali si identificano.

Ho qualche modello a cui faccio riferimento?

In PNL si studiano le persone che hanno raggiunto risultati importanti, sviluppando un processo che consenta di replicare da chiunque decida di estendere le stesse competenze per ottenere gli stessi risultati.

Come tutti anch’io ho dei mentori interni ed esterni, persone che con il loro esempio e le loro strategie hanno ottenuto risultati straordinari.

Roberto Cerè è colui che mi ha permesso di comprendere;

Chi? posso essere e merito di essere.

Claudio Belotti è colui che invece mi ha permesso di comprendere;

Come?  Utilizzando tecniche e strumenti linguistici della PNL posso essere concreto ed efficace nell’aiutare i miei clienti ad ottenere risultati Extraordinary.

A settimana prossima.

Nel frattempo Buona Vita!!      

Mario Sparacia  

Commenti