Giovedì 31 ottobre è andato in onda il secondo live di X Factor 2019 e, insieme ai talent in gara sono andati in scena anche i loro hair look, caratterizzati come in ogni puntata dal tema della trasformazione:

continua il percorso artistico e stilistico dei concorrenti per affermarsi come le prossime star della musica.

Glow Factor, Giulia – SeaWards
Per Giulia questa settimana è stato pensato un look ispirato al suo carattere e perfetto per i Millennial: grintoso e alter- nativo, sono i dettagli a fare la differenza. Il taglio di Giulia, variazione di “Shape-up” della collezione Trend Report 2020 di TONI&GUY, incontra lo Street Style e prova come, anche sui capelli corti, si possa giocare con sfumature di colore e piccoli restyling per creare effetti unici e bellissimi.
Il taglio di Giulia questa settimana è stato alleggerito nella parte laterale, mantenendo comunque un forte effetto grafico lungo le lunghezze e i perimetri e accentuando il movimento sulla parte interna. Tutto questo permette di lavorare il capello in totale libertà utilizzando, per il finishing, un mix di prodotti: Tecniart Constructor, come base iniziale per corporizzare la fibra; Tecniart Morning After Dust, un dry shampoo per ottenere un effetto matt e infine la cera modellante Tecniart Density Material, per la definizione delle punte nei capelli corti.
Per valorizzare ulteriormente il taglio, l’Hair Team ha scelto di rinfrescare il colore, partendo dalla decolorazione effettuata la scorsa settimana e utilizzando Glow Factor, il servizio di TONI&GUY creato con Majirel Glow di L’Oréal Professionnel e ispirato a “Bleach please”, della collezione Trend Report 2020. L’effetto traslucido e opalescente è stato mantenuto, aumentando però la luminosità con molteplici sfumature.
Anche l’asciugatura riveste un ruolo importante nella salute del capello: per questo il look di Giulia è stato finalizzato utilizzando l’asciugacapelli Dyson SupersonicTM che, grazie al suo sistema di controllo intelligente della temperatura, protegge dai danni causati dal calore e li mette in piega utilizzando un getto ad alta pressione ed elevata velocità. In fase di preasciugatura sono stati adoperati il beccuccio lisciante e la spazzola piatta, mantenendo un livello medio di temperatura e velocità. Si è poi proceduto a lavorare i capelli con il beccuccio concentratore, portando il calore al livello massimo.

Fix Factor: Bubble Ponytail, Federica – Booda
Federica, siciliana di nascita ma romana d’adozione, è la voce grintosa della band Booda e questa settimana ha portato sul palco del talent show un’acconciatura Fix Factor.
Il look prende ispirazione dalla Bubble Ponytail: vista già
nel 2015 sulla passerella di Valentino e rilanciata
quest’anno, aggiunge un twist alla classica ponytail alta
e permette di avere uno styling grintoso ma allo stesso
tempo elegante, adatto a chi vuole distinguersi.
 Il primo passo per ottenere questo look è preparare i
capelli allo styling con lo spray termo modellante Tecniart PLI Shaper di L’Oréal Professionnel e l’asciugacapelli Dyson SupersonicTM, utilizzato insieme a uno degli accessori magnetici di cui è dotato, il beccuccio concentratore. Più largo e sottile, crea un flusso d’aria mirato e potente che consente di lavorare le sezioni una alla volta: sfruttando il livello massimo di velocità e un’impostazione media di calore è stato creato un movimento sui capelli, su cui successivamente è stata creata l’acconciatura.
Per realizzare il look risulta fondamentale rendere la coda alta di partenza pulita e brillante, utilizzando lo spray Tecniart Ring Light. Il capello è stato poi lavorato con Morning After Dust per avere un risultato leggermente cotonato e volumizzato. Vero focus di questo styling è l’effetto Bubble, ottenuto inserendo dei braccialetti fluo sulla coda di base e allentando la porzione di ponytail tra uno e l’altro, creando così dei rigonfiamenti di volume diverso, che rendono l’intera acconciatura movimentata e giocosa.
Per fissare lo styling e permettere a Federica di muoversi sul palco in totale libertà, é stato infine utilizzato Tecniart Six Fix, spray a tripla diffusione e tripla tenuta. Per rifinire il look e lucidare il capello, sono state applicate poche gocce del siero Tecniart Liss Control Plus, rendendo così la coda morbida e luminosa ed eliminando l’effetto crespo.

Blow Up, Lorenzo Rinaldi
Il Look di Lorenzo Rinaldi per questo secondo live prende ispirazione dagli anni ‘60 e dal mondo vintage, valorizzando il suo riccio naturale, voluminoso e pieno. Per creare una maggior definizione ed esaltare il volume è stato applicato, su capello bagnato, Tecniart Bouncy & Tender, la crema gel volumizzante ideale per esaltare i ricci, proteggendoli dall’umidità. Questo con- sente di asciugare i capelli a testa in giù, valorizzando la forma naturale del riccio.
Grazie al controllo intelligente del calore di
Dyson SupersonicTM e al diffusore, che crea un flusso d’aria uniforme riducendo l’effetto crespo, i ricci di Lorenzo sono rimasti morbidi e definiti.
 Lo styling é stato completato impostando l’asciugacapelli sulla temperatura fredda, mentre l’ultimo tocco è lo Spray Tecniart Six Fix, per uno styling a lunghissima tenuta e a prova di palco.

On The Road, Eugenio Campagna
L’ispirazione per il look di Eugenio deriva dal romanzo capolavoro “On the road” di Jack Kerouac del 1957. Il viaggio alla ricerca di sé, il vento tra i capelli e il desiderio di vita: è il racconto di un’intera generazione e si adatta perfettamente allo stile di Eugenio.
In questo look, in cui i capelli sono leggermente sfumati lateralmente, lo stile delle tendenze uomo autunno/inverno incontra il desiderio di rivolta delle generazioni passate.
Il capello di Eugenio è stato lavorato accentuando il suo
effetto naturale mosso grazie all’applicazione, da bagnato, dello spray termo modellante Tecniart PLI di L’Oréal Professionnel.
 L’asciugatura è stata realizzata utilizzando uno dei nuovi accessori dell’asciugacapelli Dyson SupersonicTM, il gentle air. Concepito per una messa in piega rapida ma delicata, ideale per capelli sottili o cuoio capelluto sensibile, è stato utilizzato per dare volume alla chioma. I capelli sono stati portati in avanti e successivamente è stato applicato lo Spray texturizzante Tecniart Beach Waves, che ha creato così una tessitura più morbida e vissuta.
 La parte finale dell’asciugatura è stata fatta con il diffusore per definire le punte, mentre il look è stato rifinito lavorando i capelli con le mani e accentuando il movimento mosso naturale del capello di Eugenio.

Il nostro look preferito di questo secondo live?? A mani basse la bubble pony tail di Federica…. E il vostro?

Commenti