Nella puntata di lunedí sera della “Notte dei Parrucchieri Viventi”, la trasmissione live di Adi Education, in onda un lunedí sí e uno no sul loro canale YouTube e, in questo caso, anche in diretta sulla nostra pagina FB, è stata protagonista un’ospite d’eccezione, un’ospite con la O maiuscola: stiamo parlando di Patti Bussa, hairstylist di grande talento, protagonista del mondo fashion e dei backstage più rinomati, nonchè membro del Team di Guido Palau. Patti Bussa, per chi non la conoscesse, è una vera maestra di stile e, nonostante la sua giovane età, ha già oltre venti anni di esperienza.

Nell’intervista racconta come il suo sia stato un percorso molto tosto; ha iniziato a 19 anni nel salone Toni&Guy di Milano, dove facevano molta formazione, e da lí ha incominciato a mostrare curiosità e interesse verso lo sfavillante mondo della moda. Innamorata delle sfilate e dei backstage, ha deciso, cosí, di trasferirsi a Londra per frequentare l’accademia di Toni&Guy, esperienza che le ha permesso di imparare moltissimo e di farsi strada nel fashion system.

È rimasta a Londra 5 anni, dopodichè è tornata a Milano e ha iniziato a lavorare con quella che è la sua attuale agenzia, la Green Apple, e da quel momento è iniziata la sua scalata e, piano piano, si è conquistata i clienti del mondo della moda, sempre più importanti, con tanta determinazione, carattere e a volte anche un po’ di fortuna.

Il consiglio di Patti Bussa per chi vuole lavorare nel mondo fashion è quello di affiancare un hairstylist formato e seguirlo come assistente per almeno due anni e poi prendere il volo… ma, attenzione, ci vuole molto talento e pelo sullo stomaco per buttarsi da solo nei set! Serve, ovviamente, anche l’esperienza salone prima, altrimenti il percorso sarà ancora più lungo. Soprattutto ci vuole molto tempo anche a iniziare a guadagnare, serve tanto amore e passione per questo lavoro.

Patti, ad oggi, viaggia moltissimo, lavora quasi tutti i giorni, 7 giorni su sette e, quando è libera, va in salone, mostra ai ragazzi come si lavora facendo pratica sulle testine, oppure si prepara ai prossimi lavori sui set facendo tanta ricerca per trovare sempre nuove ispirazioni… in pratica le sue mani non sono mai ferme!!

Se vi abbiamo incuriosito e volete sapere cos’altro ci ha raccontato Patti potete rivedere integralmente la sua intervista cliccando QUI.

Commenti