Show, party e workshop con Mauro Galzignato, Alessia Solidani e Richard Thompson. Più di 1.000 partecipanti alla XXII edizione della due giorni Kemon.


Buona la prima. I Kemon Days, ormai alla 22esima edizione, si rinnovano completamente nella formula, mantenendo però inalterato successo di pubblico e spettacoli. Più di mille i partecipanti alla Fiera di Rimini, domenica 2 aprile, con delegazioni estere da sei Paesi e tre continenti: Australia, Russia, Ucraina, Svizzera, Slovenia, Ungheria, Turchia.
I 22esimi Kemon Days si aprono per la prima volta alle 19:30 con aperitivo di benvenuto e cena, gli show infatti inizieranno subito dopo, in notturna, con Alessia Solidani e il suo team che presentano in anteprima la nuova collezione Spose e Haute Couture dal vivo (sarà resa pubblica il 2 maggio con l’uscita dello speciale The Italian Touch White Edition). Secondo a salire sul palco, Richard Thompson con il Kemon Academy Team, per uno show basato su tecniche avanzate di taglio, tra raffinate selezioni musicali e una coreografia di grande effetto. Terzo spettacolo della serata, The Italian Touch: Hair Team e il Direttore artistico Mauro Galzignato presentano una lunga serie di look, con diversi quadri, tutti basati su temi di sostenibilità e rispetto dell’ambiente, valori che Kemon promuove ogni giorno dalla sua nascita, nel 1959. A fine show, foto di rito con acconciatori e modelle in mezzo al pubblico, e a seguire disco party fino a tarda notte.
Inoltre lunedì mattina dalle 10:30 presso il Palazzo dei Congressi di Rimini, sono stati proposti dei seguitissimi workshop specifici, in sale più ristrette, dedicati a moda (Mauro Galzignato), acconciature Haute Couture (Alessia Solidani) e accademia di taglio (Richard Thompson). Ciascun look&learn si è svolto a orari diversi e replicato tre volte, per dare modo a tutti di poter seguire, concludendo la XXII edizione dei Kemon Days con tre fondamentali momenti formativi.

{phocagallery view=category|categoryid=942|limitstart=0|limitcount=0}

 

Commenti