l DPCM del 16 maggio consente la ripresa di tutte le attività commerciali purché le stesse si attengano alle linee di indirizzo concordate con le regioni.

Le indicazioni per le attività commerciali al dettaglio sono indicate alla lettera dd) del decreto.

Le raccomandazioni per le attività di ristorazione  sono indicate alla lettera ee), quelle per i parrucchieri alla lettera gg) del DPCM.

Per la riapertura delle attività di ristorazione ed i parrucchieri la regione competente deve aver accertato la compatibilità dello svolgimento delle suddette attività con l’andamento della situazione epidemiologica.

Al momento la regione Lombardia ha dichiarato che consentirà la riapertura delle attività di ristorazione e parrucchieri per domani ma non ha ancora emesso l’ordinanza relativa.

Si allega anche le linee di indirizzo pubblicate dalla regione Lombardia (alle ore 20 di donenica 17 ancora da firmare anche se il governatore Fontana ha detto che cone arrivava il DPCM le avrebbe firmate)
Qui sotto i documenti in pdf
testoDpcm 16 5 2020

Emergenza-COVID-19 Fase 2-TESTO-FINALE-CONDIVISO

LINEE+DI+INDIRIZZO+PER+LA+RIAPERTURA+DELL E+ATTIVITÀ+ECONOMICHE+E+PRODUTTIVE (3)

Commenti