La versione italiana del programma internazionale “Look Good…Feel Better” per donare un sorriso alle pazienti in trattamento oncologico

 

Milano, 3 febbraio 2015 – In occasione della Giornata Mondiale contro il Cancropromossa domani 4 febbraio dall’UICC (Unione Internazionale Contro il Cancro) e sostenuta, tra l’altro, dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, anche La forza e il sorriso – L.G.F.B. Italia ribadisce il proprio impegno a favore dell’universo femminile colpito da tumore.

Attiva in Italia dal dicembre del 2006 sotto il patrocinio di Cosmetica Italia, associazione nazionale imprese cosmetiche, La forza e il sorrisosi ispira all’esperienza internazionale del programma “Look Good…Feel Better”, nato negli Stati Uniti nel 1989 e diffuso oggi in 26 Paesi.

           

                       

L’iniziativa, che non interferisce con le cure mediche né intende in alcun modo sostituirsi a esse, si traduce nella realizzazione di laboratori di bellezza gratuiti destinati a offrire alle donne in cura utili consigli e accorgimenti pratici per fronteggiare gli effetti secondari delle terapie e riconquistare senso di benessere e autostima senza rinunciare alla propria femminilità.

In un’atmosfera informale e rilassante, le partecipanti, circa 6 per ogni laboratorio della durata di circa due ore e mezza, vengono guidate a prendersi cura della propria pelle, a scegliere e applicare il make-up adeguato alle proprie caratteristiche e a valorizzare il proprio aspetto grazie ai consigli di esperti consulenti di bellezza volontari; accanto a loro, anche una psicoterapeuta per offrire supporto psicologico e sostegno alle donne in cura.

Da nord a sud, isole comprese, in questi anni sono ben 47 gli Enti Ospitanti (Aziende Ospedaliere e Associazioni) che hanno progressivamente aderito al progetto consentendo di raggiungere una reale copertura nazionale. Con un totale di oltre 8.000 partecipanti e circa 400 volontari coinvolti e un attivo superiore 1.750 laboratori di bellezza realizzati dall’avvio del progetto, LFIS vede costantemente allargarsi il numero delle partecipanti che si avvicinano al progetto e strutture che ne appoggiano l’iniziativa.

Il patrocinio di Cosmetica Italia testimonia come LFIS sia progetto di responsabilità sociale collettivo, in grado di accomunare aziende tra loro concorrenti, che si uniscono per contribuire attraverso gli strumenti di bellezza alla crescita del benessere delle singole persone, gettando luce anche sul ruolo sociale del cosmetico. Al momento sono 21 le aziende che supportano La forza e il sorriso con 27 marchi (Alfaparf Group, Avon, Beiersdorf, Bottega Verde, Clarins, Colgate-Palmolive, Cosmint, Estēe Lauder, Framesi, Garnier, GlaxoSmithKline Consumer Healthcare, Istituto Ganassini, Kiko Make Up Milano, Lancôme, La Roche-Posay, L’Erbolario, Lierac Paris, Lisap, L’Oréal Paris, Maybelline NY, Paglieri, Rottapharm Madaus, Shiseido, Sinerga, Vagheggi, Vichy, YSL Beauté).

«La Giornata Mondiale contro il Cancro è un’opportunità per parlare di questa malattia superandone le barriere e migliorandone la conoscenza – commenta il presidente de LFIS Pierangelo Cattaneo – Negli anni è cresciuta l’attenzione anche da parte del personale medico verso gli effetti secondari delle terapie: l’esperienza e l’ottima risposta ricevuta dal progetto confermano come la cura della paziente a 360 gradi sia un passo fondamentale verso un recupero non solo fisico ma anche psicologico. Ecco perché il sorriso dei laboratori di bellezza de La forza e il sorriso diventa una vera e propria marcia in più per riacquistare benessere e autostima».

Per maggiori informazioni sul progetto: www.laforzaeilsorriso.it

Commenti