Per definire il suo look gips, 
Levante sceglie le braids dei Global
fashion Amassador L’Oréal
Professionnel. Impreziosite come
una corona che le fascia il capo
enfatizzando le schiariture della sua
ultima color change oppure fitte e
strette in molteplici intrecci tribali,
Levante ama esibire le trecce sul
palco. Nella versione creata da
 Graziella Cassanelli, Global Fashion
Ambassador L’Oréal Professionnel, per la tappa di Milano del tour, la
chioma è fissata in un’unica treccia sulla sommità del capo come una corona. Nella versione creata da Matteo Mammozzetti, Global Fashion Ambassador L’Oréal Professionnel, per la tappa di Senigallia del tour, invece, tre fitti intrecci che seguono il contorno della nuca e terminano dritte in un elastico. Un dettaglio che conferisce al look di Levante quel tocco vivace e grintoso, tratto distintivo della cantautrice.

Ecco come realizzare le braids di Levante:

Step 1: preparare la base vaporizzando su tutta la chioma la lozione spray Tecni.Art Volume Architect che aiuta nella costruzione dello styling.
Step 2: dividere la chioma in sezioni a piacimento e iniziare ad intrecciare in modo fitto o più largo a seconda dell’effetto voluto, aiutandosi 
con la cera Tecni.Art Density Material.
Step 3: per garantire un effetto messy duraturo vaporizzare con Elnett.

Il consiglio in più dei Global Fashion Ambassador L’Oréal Professionnel:
“Levante sceglie spesso di intrecciare i capelli in diversi stili: dalle boxer braids della prima puntata di XFactor fino alla crown braid olandese e alla tribal braid che ha indossato durante il tour. Per ricreare gli stessi look è necessario preservare le lunghezze con un trattamento haircare anti rottura come Inforcer Serie Expert di L’Oréal Professionnel con formula ricca di vitamina B6 e biotina per evitare che le punte si spezzino o si indeboliscano facilmente.”

Commenti