Il 16 settembre scorso, Atelier Emé ha aperto le porte del suo nuovo headquarter a tante ospiti, influencer e amiche de la Maison al fine di sperimentare un’esperienza immersiva.
Ma non solo, l’evento è stato l’occasione per presentare l’esclusiva nuova collezione sposa, attraverso, anche, l’archivio storico, dove sono stati esposti gli abiti più iconici del brand.

Gli hair look delle modelle, realizzati dal team Cotril, guidato da Stefania Pellizzaro, rappresentano una via di mezzo tra tradizione e modernità: le pony tail sono basse e pulitissime, i volumi alle radici sono azzerati e la riga e precisa e centrale.

A rendere la low pony tail ancora più elegante è il copri coda realizzato con una ciocca di capelli arrotolata su sè stessa. Le lunghezze sono lavorate ad onde definite, per un effetto romantico, e lucidate con Red Carpet.

La texture e il controllo del capello è ottenuto grazie a Shape, mentre il tocco finale con la lacca Wind fissa il look senza appesantirlo.

Commenti