Buona domenica Parrucchierandi! Torniamo a parlarvi della Mostra del Cinema di Venezia, ecco i look della seconda serata firmati L’Oréal Professionnel.

Rita Hayek The Insult Photocall – The Insult Premiere 74th Venice Film Festival.
Fabrizio Pecoraro per L’Oréal Professionnel. Rita per il suo secondo photo call ha scelto una coda bassa con una riga al centro. Fabrizio Pecoraro ha creato delle onde morbide utilizzando spazzola e phon e il termomodellante Pli di Tecni.Art. il risultato è stato poi lucidato con Shower Shine.
Per la sera invece Rita ha scelto un hairlook con onde morbide realizzate con la piastra piatta e il termomodellante Constructor, l’idea di raccogliere uno dei due lati è nata dall’esigenza di mettere in risalto la scollatura dell’abito. Per un tocco di lucentezza sono bastate poche gocce di Mythic Oil Original.
 
carnellutiValentina Carnelutti The Insult Premiere – 74th Venice Film Festival
Gregory de Mitri @Studiò Parrucchieri. Valentina ha scelto per il suo red carpet un look spettinato e vaporoso che è stato creato con spazzola, phon ed il texturizzante Savage Panache. Per l’effetto lucentezza Gregory ha scelto si utilizzare Shower Shine.
 
pozzanMarta Pozzan The Insult Premiere – 74th Venice Film Festival. Vito Satalino per L’Oréal Professionnel. Per valorizzare la scollatura asimmetrica dell’abito Marta ha chiesto a Vito una coda alta che le lasciasse libero il collo. Vito ha lavorato con un ferro conico e il termoprotettore Constructor di Tecni.Art per creare delle onde larghe e per maggiore movimento sul davanti ha giocato con un volume anni ‘50 sulla parte frontale usando 60s babe Savage Panache. Per fissare, Infinium Pure.
 
julietJulie Gayet The Insult Premiere – 74th Venice Film Festival. Adriano Maruzzelli per L’Oréal Professionnel. Adriano ha creato per Julie un intreccio morbido costruito sovrapponendo dei torchon, i laterali sono stati costruiti appuntando delle onde glamour e lasciando i baby hair liberi per un effetto più giocoso. Per preparare la texture Adriano ha utilizzato Tecni.Art Crepage de Chignon e per l’effetto spettinato Beach Wave.
 
aliceAlice Isaaz Endangered Species (Especes Menacees) Photocall – 74th Venice Film Festival. Davide Andena per L’Oréal Professionnel
Davide Andena ha creato per Alice un raccolto scomposto ed ha incorniciato il suo viso con delle ciocche spettinate. Ha preparato la texture con la mousse Volume Lift, con il termoprotettore Constructor e poi intrecciato le ciocche sovrapponendole le une alle altre. Il look è stato fissato infine con Infinium Pure.
 
roccaStefania Rocca Vanity Fair ‘So Wonderful’ Party – 74th Venice Film Festival
Roberto D’Antonio per L’Oréal Professionnel. Il magnifico biondo di Stefania è stato valorizzato da una acconciatura che gioca su diversi volumi. Quello anni ‘50 sulla parte frontale creato con 60 Babe Savage Panache, sulla nuca invece Roberto ha giocato con una serie di nodi per comporre uno chignon allungato. Il tutto è stato fissato con Fix Anti Frizz.
 
miglioEliana Miglio Vanity Fair ‘So Wonderful’ Party – 74th Venice Film Festival. Adriano Maruzzelli per L’Oréal Professionnel. Eliana ha chiesto al suo hairstylist Adriano un look onde glamour, senza alcun volume in radice.  Per preparare la texture Adriano ha utilizzato il termomodellante Pli e per un tocco di lucentezza Wet Domination Shower Shine.
 
emmaEmma Marrone The Shape Of Water Premiere – 74th Venice Film Festival.
Patrizia Piscitello @Compagnia della Bellezza per L’Oréal Professionnel. Onde vintage anni 40 destrutturate effetto wild vissuto ottenute con il termo modellante Pli utilizzato per corporizzare la radice, per un tocco di brillantezza sono bastate poche gocce di Mythic Oil Olio Originale.
 
gioliMatilde Gioli The Shape Of Water Premiere – 74th Venice Film Festival. Anna Cegliese @Compagnia della Bellezza per L’Oréal Professionnel. Treccia iper essenziale effetto wet dal carattere rock. Per preparare la texture è stato utilizzato Mythic Oil Radiance e per l’effetto lucido Shower Shine.Tanti look all’insegna del glamour… Qual è il vostro preferito?

Commenti