Il bikini? Il sandalo alla schiava? Il foulard nei capelli? Noooooooo! Non ci sono dubbi, l’accessorio dell’estate sarà, inevitabilmente, la mascherina.

Il doppio lembo di cotone sarà imprescindibile ovunque decideremo di andare, dal mare ai monti, per proteggere la nostra salute e quella degli altri. E allora perché non sdrammatizzare un po’ scegliendola colorata, originale, diversa dalle altre? Quasi fosse una borsa o un paio di scarpe da abbinare ai diversi outfit, perfetta in occasioni più intime tra amici o in ufficio (per intenderci, non usiamole a fare la spesa o in farmacia in quanto non sostituiscono le versioni medicali).

Abbiamo curiosato nel web, ed ecco quelle che ci sono piaciute di più, lavabili, a prezzi accessibili ed acquistabili comodamente online.

Rassegniamoci, quelle griffate sono già introvabili, da quella di Fendi a quella di Marcelo Burlon, ma in questo caso i prezzi non sono esattamente per tutte le tasche, quindi, poco male!

Vi piace lo stile Liberty of London? Cercate le più belle fantasie floreali su Etsy.
Hamalfite, invece, le propone in stile Costiera Amalfitana, uno po’ alla Dolce & Gabbana.
Poi c’è Chiara Boni, per gli amanti dell’animalier e quelle di Zaio by Gilbergilmore a righine bianche e rosse o bianche e blu, super estive. Ci piacciono molto anche quelle della stilista Kristina T, indossate anche da Alessia Marcuzzi, colorate e allegre in seta cotone o lino (prezzo 15,00 euro).
Le nostre preferite sono quelle di AL.MA.LU, brand creato da una ragazza di Singapore che realizza mascherine sartoriali in tessuto double face in cotone. I prezzi variano tra i 3 e 36 euro. Seta o cotone anche per la collezione di Marzoline, qui siamo intorno ai 15 euro. Il tocco chic e senza tempo? Quello di Mirabello Carrara, storica azienda di Meda, i cui tessuti d’arredo diventano mascherine anti-contagio in cotone stampato all’esterno e con trattamento idrofobico e antimicrobico, elemento filtrante tessuto non tessuto in polipropilene e interno in cotone con trattamento antimicrobico.
Infine, date un’occhiata anche a quelle di Flavia Padovan, nota designer di costumi da bagno e beachwear che realizza mascherine in pizzo, pailettes, velluto di seta e anche la special edition con l’arcobaleno.

Per quanto riguarda il lavaggio, in linea generale, è consigliabile utilizzare detergenti delicati e sciacquare accuratamente per evitare di respirare residui di detersivi. Si possono lavare a mano in acqua calda ma anche in lavatrice a 30 o 40 gradi.

Ora non vi resta che scegliere la vostra!

Commenti