Il titolo parla da sé: Ice Muse, muse del ghiaccio. È questa l’interpretazione della nuova collezione de La Biostetique.

 

{phocagallery view=category|categoryid=198|limitstart=0|limitcount=0}

 

Fredda come il ghiaccio e bella da accendere i cuori! No, non è una contraddizione. Con la nuova collezione ICE MUSES il team artistico internazionale de LA BIOSTHETIQUE raggiunge, ancora una volta, livelli ineguagliabili creando look capelli e make-up originali ed esclusivi.

 

Alexander Dinter e Jana Pätzold (Cut & Style), insieme ad Andrea Bennet e a Marc Riese (Color) e con il supporto di Cyrill Zenhäusern (Make-up), hanno scelto uno scenario inedito ambientato in un paesaggio invernale glaciale ed incontaminato, che fa da sfondo allo shooting fotografico realizzato con modelle affascinanti.

 

La maestosità incontrastata della natura a 2000 metri d’altitudine assume forme e stili mozzafiato, mirabilmente miscelati tra loro. Questo è ciò che vuole la moda oggi. La moda vive di contrasti, che seducono ed eccitano: una femminilità fredda con un cuore di fuoco. È impossibile resistere al glam mistico, alle linee ben definite e alla sensualità tutta femminile che emerge dalle proposte di questa nuova collezione. Un continuo, eccitante alternarsi tra freddo e caldo, tra rigore e delicatezza, tra lo stile cool e quello romantico!

 

I trendscouts si sono lasciati ispirare dalle creazioni di stilisti acclamati quali Valentino, Celine, YSL, Hakaan e Prada. La moda attuale riprende temi ed elementi dei mitici anni ‘60 con le sue icone uniti ad un tocco di anni ‘80 con la reinterpretazione del leggendario Sports Graphic e dell’Urban Punk per approdare poi al mondo del folklore con silhouette fluttuanti. Tutto ciò è stato fonte di ispirazione per i meravigliosi look di capelli e make-up proposti dal nostro team di creativi. Il risultato è molto cool, tuttavia lascia ampio spazio ad ulteriori combinazioni. Le muse dell’inverno!

 

Crediti:

Hair: Andrea Bennett Creative Color Director, Marc Riese Creative Color Director Assistant

Make-up: Cyrill Zenhäusern

Foto: Markus Jans

Commenti