Su Parrucchierando oggi i protagonisti della moda capelli sono i grandi nomi della coiffure!!! Prima Ahs by Wella e adesso L’Oréal, che ci presenta la bellissima nuova collezione a/i firmata L’Oréal Professionnel.

 

{phocagallery view=category|categoryid=84|limitstart=0|limitcount=0}

Tra il mestiere di acconciatore ed il mondo della moda esiste un legame profondo ed inscindibile; dietro l’eleganza e la ricercatezza delle acconciature da red carpet si cela l’estro talentuoso delle punte di diamante dell’hairstyling.

 

L’Oréal Professionnel, Maison Parisienne de la Coiffure, lavora con gli stilisti più visionari a Parigi, capitale mondiale della moda e fulcro dei talenti creativi internazionali provenienti da tutto il mondo. Per la stagione autunno/inverno, la Maison si è arricchita di una nuova collezione ispirata alla classe degli anni ‘50-’60. Il nome Retro Nouveau esprime con chiarezza gli elementi chiave della nuova gamma di colorazioni; il fascino per lo stile d’epoca si coniuga armoniosamente con un’attenzione particolare per l’innovativo e il moderno.

 

La collezione è frutto dell’ispirazione creativa della celebre Odile Gilbert, hairstylist di calibro internazionale che da più di trent’anni cura le acconciature per le principali case di moda e che nel 2006 è stata insignita del prestigioso titolo di Chevalier des Arts et des Lettres. A fornire un supporto tecnico sulle colorazioni sono stati poi i due esperti in materia Jean-Jacques Doolaeghe e Frederic Mennetrier.

 

Il mito delle star del cinema e della moda rivive nelle colorazioni Retro Nouveau ammantato di una veste nuova e personale. Sono tre le icone che incarnano le tre ispirazioni colore L’Oréal Professionnel; la diversa nazionalità delle celebrities, francese inglese ed americana, esprime l’approccio della collezione, che intende rivolgersi a tutte le donne, ovunque nel mondo. Simbolo eterno degli anni ‘60, Twiggy incarna la personalità della donna dallo spirito innocente e dal look androgino. L’hairlook biondo ghiaccio, divenuto simbolo del ’68, è stato reinterpretato in veste moderna con un gioco di chiaro-scuri sulle radici per creare un leggero effetto volume.

 

Il fascino intramontabile di Brigitte Bardot rivive negli chignon spettinati che ricadono sinuosi sulle spalle delle modelle a mo’ di sirena. Il look mitico è rivisitato sotto una nuova luce; le chiome bionde dell’icona francese si sono tinte di calde nuances ramate, che donano un tocco di sensualità alla moderna Brigitte.

 

Liz Taylor, da sempre sinonimo di sofisticatezza e di eleganza riprende vita nelle acconciature mosse e voluminose delle dive di oggi; il nero romantico di Liz è stato ravvivato da corposi riflessi color prugna, che donano un tocco di glamour e di carattere all’acconciatura.

Tra i prodotti adoperati le nuances dei formulari di INOA. Insieme agli hairstylists internazionali tre grandi nomi italiani hanno contribuito con passione ed esperienza a creare le interpretazioni della collezione: Pia Beruschi per Centro Degradé Conseil e Giuseppe e Ciro Cerella per CHD.

Commenti