Ieri avevamo accennato alla notizia che l’associazione consumatori tedesca Stiftung Warentest aveva testato 16 shampoo per la protezione del colore da cui era risultato che praticamente nessuno di questi serve a ritrutturare il capello colorato.
Oggi riportiamo il comunicato ufficiale dell’associazione (il test completo è sul loro sito qui ovviamente è in tedesco ed è a pagamento). E i risultati sono sono dei migliori…

“Il sogno è finito” è questo il titolo dell’edizione di aprile del magazine di Stiftung Warentest, l’associazione consumatori tedesca, che ha pubblicato un loro studio su 16 shampoo per la protezione del colore.

Per quanto riguarda la protezione, infatti, tutti falliscono e, secondo i test da loro effettuati, non sarebbero per nulla migliori nemmeno degli shampoo dedicati ai bambini. Anche per quanto riguarda la cura tanti non sono riusciti a superare il ‘soddisfacente’ e sia gli shampoo più economici che quelli più cari risultano scarsi.

La colorazione per capelli comporta tempo e denaro e naturalmente ognuno vuole che valga lo sforzo e che il nuovo colore duri più a lungo. Gli shampoo testati sono dedicati proprio alla maggiore durata della brillantezza del colore o alla protezione “dall’opaco”. In questi casi vengono utilizzati, per esempio, filtri UV, ingredienti speciali, come principi attivi della frutta o “complessi di colore innovativo”. Ma tutto questo non serve, afferma la Stiftung Warentest, che ha dato a tutti i 16 prodotti il voto di ‘scarso’. Non importava se lo shampoo provenivano da negozi discount o se fossero di tipo professionale (con prezzi tra 0,25 € e 5,73 € per 100 ml): il colore sui capelli si ‘scaricava’ allo stesso modo che utilizzando uno shampoo per bambini.

Per quanto riguarda il punto ‘cura’ hanno convinto solo il 7 di 16 shampoo.

Tuttavia, la qualità microbiologica di tutti i prodotti è risultata “molto buona”, tranne nel caso di SanoTint che si spaccia come molto naturale ma che già aprendolo la prima volta conteneva troppi germi e persino potenzialmente dannosi.

L’articolo dettagliato su shampoo protezione colore è nel numero di aprile della rivista e pubblicato on-line sotto test www.test.de /shampoo.

Commenti