fbpx

Quattro saloni sono stati chiusi dopo un controllo dei carabinieri del Nas di Milano e a loro sono state date san­zio­ni per ol­tre 10.000 euro.
Esercitavano come parrucchieri senza avere la qualifica e senza sterilizzare adeguatamente gli strumenti.
Si tratta di due attività milanese, una a Varese e una a Monza.

Approfondendo il controllo, i carabinieri hanno scoperto che i gestori non avevano assunto nessun dipendente in possesso di qualifica professionale.
I clienti presenti erano del tutto ignari della mancanza della specifica formazione dei parrucchieri che li stavano al momento acconciando.
Altri 10 saloni uomo, donna e unisex sono stati sanzionati dai carabinieri per violazioni di varia natura, come irregolarità sulle procedure di sterilizzazione della strumentazione, sul possesso di Scia aggiornata e sulla designazione delle figure tecniche in possesso di qualifica abilitante.

I carabinieri hanno riscontrato nella sola città di Milano 7 esercizi commerciali non conformi alla normativa di settore.
A due di loro è stata immediatamente inibita la prosecuzione dell’attività in attesa della regolarizzazione.
Sicuramente i controlli continueranno anche nei prossimi giorni

L’anno scorso al Sud..
Ad Aprile dell’anno scorso sono state fatte numerose ispezioni presso centri estetici e saloni di parrucchieri da parte del Comando Provinciale insieme all’Ispettorato Territoriale del Lavoro di Caserta.
Le Fiamme Gialle accertarono l’impiego di lavoratori irregolari, alcuni dei quali percepivano il Reddito di Cittadinanza.
Anche qui, sono stati controllati circa una ventina di lavoratori e sono state date diverse sanzioni.
Saranno i soliti furbetti del Lockdown?
Durante il Lockdown i saloni a norma erano chiusi mentre gli abusivi facevano gli affari.
Questo non ce lo siamo dimenticati.
Questi erano disposti ad andare a casa delle clienti o a ricevere a domicilio ovviamente senza la garanzia del rispetto delle norme anti covid.
Insomma, i furbetti ci sono stati in passato, ci sono tutt’oggi..e ci saranno anche domani?

Alla fine, anche se la storia ha dei pessimi alunni, in qualche modo insegna..

Commenti
Privacy Policy Cookie Policy
Share This