Kate Middleton docet. Anche la duchessa di Cambridge, ultimamente, ha abbandonato la sua iconica piega mossa e boccolosa optando per una più liscia e morbida con punte “flipped out”, cioè girate verso l’esterno, che danno movimento senza un effetto troppo impostato.

Ed è proprio questo lo styling che vedremo di più quest’estate: lunghezze lisce ma non troppo, texture corposa e movimento naturale, perfetta soprattutto per chi ha capelli lunghi e scalati.

Parola d’ordine, quindi, naturalezza, niente look troppo impostati e pollice alzato per tutto quello che ci fa sentire a nostro agio e rilassate…. Anche in uno styling per capelli.

Per avere una piega liscia e morbida ma non una piega a “spaghetti” tutto sta nella lavorazione della texture, che non deve essere crespa, e nel controllo del volume.

Il tool che ci serve, come sapete, è la spazzola lisciante che permette di volumizzare le radici effettuando un movimento verso l’alto e consente di lasciare le punte libere per un look molto naturale.

Il focus della piega sono, infatti, le punte leggermente girate su se stesse, un effetto che si può ottenere sia con una spazzola lisciante girandola verso l’interno, sia con phon e spazzola tonda dal diametro ampio.

Commenti