E’ vero, in questo momento non sarà certo la priorità di molte di voi, però è anche vero che a nessuna piace apparire in disordine, non solo agli occhi degli altri ma anche, e soprattutto, per se stesse.

E la ricrescita è un fastidio che la maggior parte delle donne molte donne preferisce risolvere anche in un periodo in cui non è possibile andare dal parrucchiere.

Quindi come arginare questo problema fino al 3 aprile (e magari anche oltre)??

Oggi non vi parliamo dei prodotti che potrebbero aiutarvi – vedi mascara per capelli, spray colorati, ecc. – ma vi suggeriamo qualche acconciatura per mascherarla al meglio.

La prima soluzione che vi proponiamo è un trucchetto molto usato nei backstage, quando non c’è il tempo per fare una tinta, ed è la riga a zig zag, strategica per mischiare le radici e camuffare ricrescita e capelli bianchi. Per realizzare una perfetta riga a zig zag basta armarsi di un pettine a denti stretti e tracciare la riga in un colpo solo con la punta del pettine. Altrimenti potete tracciare più linee, da una parte e dall’altra iniziando sul davanti e continuando verso la parte posteriore della testa.

Un altro rimedio last minute è volumizzare la chioma cotonando leggermente le radici in modo da minimizzare la ricrescita agli occhi di chi guarda. Per farlo a casa bisogna prendere una piccola sezione di capelli dalla sommità della testa e tirarla verso l’alto pettinando su e giù le radici per cotonare e dare volume. 

Si può anche puntare su uno chignon morbido, con ciuffo o frangia che scende sul viso e baby hair che incorniciano i contorni, il tutto molto indefinito e spettinato per un effetto super messy, oppure giocare con gli accessori, come cerchietti larghi e fasce per capelli, perfetti per mascherare la ricrescita e, soprattutto in vista della bella stagione, è facile sbizzarrirsi con fantasie e colori diversi.

Però non è detto che la ricrescita vada per forza nascosta, si può anche valorizzarla rendendola quasi un plus e senza dubbio cool… come? Per esempio con una high pony tail tirata e ordinata, ma anche con delle trecce o dei raccolti. In questo modo si creeranno dei giochi di chiaro scuro che sembreranno fatti ad hoc e nessuno baderà alla tanto odiata ricrescita!

Ecco i consigli di Stevn per stare bene con se stessi anche in presenza di un’importante ricrescita
come si potrebbe presentare in questo periodo che siamo impossibilitate ad andare dal parrucchiere
Il segreto principale per coprire la ricrescita dei capelli, se si vogliono evitare i vari tipi di correttori colore, è saperli acconciare nel modo corretto

Commenti