È di qualche ora fa la notizia che, dalla Regione Lazio, dovrebbero arrivare ristori per 51 milioni di euro a fondo perduto per le imprese.

Un’iniziativa messa in atto per aiutare le micro, piccole e medie imprese penalizzate dalle restrizioni legate alla pandemia del Covid-19 e che da mesi sono in crisi a causa di chiusure e limitazioni varie.

Il provvedimento è stato approvato dalla Giunta Regionale, presieduta da Zingaretti, su proposta dell’assessore allo Sviluppo Economico, Paolo Orneli, e di concerto con il vicepresidente, Daniele Leodori, e con l’assessora al Bilancio, Alessandra Sartore.
I fondi del Ristori Lazio Irap verranno erogati attraverso un bando pubblicato da LazioCrea nelle prossime settimane e saranno destinati anche alle attività di servizi alla persona (barbieri, parrucchieri, estetisti ecc.).

L’importo del ristoro che è un contributo a fondo perduto fino a un massimo di 25.000 euro a impresa sarà pari alla rata dell’acconto Irap 2020, originariamente dovuta dalle imprese entro il 30 novembre.

Cliccate QUI per leggere tutte le categorie che ne potranno beneficiare.

Commenti