È l’evoluzione del balayage e serve per illuminare il volto con schiariture studiate ad hoc: stiamo parlando del face framing, che sta dettando moda tra le tendenze capelli del nuovo anno.

Questa nuova tecnica è in grado di conferire maggiore luminosità al viso grazie a schiariture delle due ciocche che incorniciano il volto stesso. Può essere usata su molte tonalità di capelli ed è la soluzione perfetta per accendere la luce e mettere in risalto i lineamenti.

Il face framing è, dunque, una sorta di hair cotouring che si può applicare sia su capelli scuri che chiari, corti o lunghi… l’importante è studiare con attenzione il colore naturale di partenza e la forma del volto, se tondo o squadrato. Per valorizzare tratti squadrati e spigolosi, ad esempio, il colore va distribuito sulle lunghezze senza creare un contrasto troppo netto. Se il viso, invece, è più arrotondato, si dovrà optare per la tecnica face framing solo per le punte, in modo da allungare otticamente il viso. Se il viso ha una forma a cuore bisognerà aggiungere delle sfumature tra i capelli posizionando le schiariture appena sotto le tempie. Concentrandole vicino agli zigomi, poi, sarà semplice proporzionare i lineamenti.

Queste schiariture possono essere abbinate a colpi di luce diffusi su tutta la chioma o, in alternativa, diventare l’unico punto luce.

Date uno sguardo alla nostra gallery per prendere spunto e trovare qualche esempio ben riuscito di face framing.

Commenti