fbpx

È il caschetto corto dell’inverno, una delle versioni più richieste del taglio bob e che alleggerisce i look questa stagione Autunno Inverno 2021/2022: stiamo parlando dello sliced bob.
Una sorta di nuova versione del classico carrè, perfetto, soprattutto, per capelli fini grazie al suo effetto dégradé.

Lo sliced bob è un taglio dell’effetto chic e strutturato caratterizzato da un caschetto tendenzialmente corto, con ciuffi leggermente più lunghi nella parte frontale, che abbracciano e contornano le guance, mentre sulla nuca rimane più corto. La scalatura è quasi impercettibile e deve notarsi appena.

Con questo taglio la chioma acquista una morbida linea ad A molto pulita e con un leggero movimento e volume che riesce a dare forma e struttura anche ai capelli più fini e dritti. Infatti, grazie alla sua impostazione più lunga davanti e più corta dietro crea una sorta di “abbraccio” nella zona del mento e delle guance, andando a infoltire naturalmente i capelli lisci.

Molte star dai capelli lisci come spaghetti hanno scelto questo taglio, per esempio Lucy Hale, Olivia Culpo, Irina Shayk e Karlie Kloss.

Lo sliced bob è molto bello portato con riga laterale, ma anche abbinato ad una maxi frangia anni Settanta. Lo styling deve essere liscio ma non impostato e se il capello è irrimediabilmente piatto potete aiutarvi con un prodotto texturizzante dalla resa naturale, da utilizzare su capelli umidi o bagnati, prima dell’asciugatura.

Commenti
Share This