I tagli corti, ormai lo sappiamo, sono tra i più richiesti della stagione, ma prima di lasciarsi andare ad una bella sforbiciata, senza ritorno, è bene tenere presente diversi aspetti.

Primo fra tutti la forma del viso. Il taglio, infatti, deve andare adattarsi al volto e andarlo ad esaltare in modo armonico senza creare stonature.

Partiamo dai VISI TRIANGOLARI, sui quali è bene evitare tagli troppo rigidi ma, anzi, di dovrebbe cercare di alleggerire e rendere più morbido il look in modo da addolcire i lineamenti. Ben vengano le scalature che smussano gli angoli. Un esempio di viso triangolare? L’attirce Kristen Stewart.

Su un VISO QUADRATO, invece, bisogna alleggerire i lineamenti, stare molto attenti alle proporzioni e il volume alle radici aiuterà ad avere un volto leggermente più allungato. Su questa tipologia di volta potrebbe stare bene un bel bob con riga laterale come Olivia Wilde.

Il taglio perfetto per i VOLTI ROTONDI è senza dubbio il pixie cut, anche se questa tipologia di viso è quella su cui è più facile sbizzarrirsi. La regina dei pixie cut è a mani basse Winona Ryder.

Per i VISI ALLUNGATI, infine, si può optare per un long bob con riga laterale o, in generale, i tagli scalati, che vadano ad addolcire il volto.

Commenti