Nell’attesa che il nuovo anno porti con sé quelle che saranno le prossime tendenze moda capelli ecco qualche anticipazione per quanto riguarda i tagli.

Abbiamo scelto tre tagli, uno lungo, uno medio e uno corto, che sicuramente la faranno da padrone nei mesi che ci aspettano.

I capelli lunghi del 2021 saranno scalati con frangia a tendina. Un taglio molto richiesto dalle celeb, un esempio su tutti, Dakota Johnson: lunghezza sotto le spalle, leggera scalatura e una sensuale frangia a tendina. Il vantaggio di questa frangia è che si adatta a tutti i tipi di capelli e ammorbidisce i tratti del volto. Molto meno impegnativa rispetto alla frangia pari. Le chiome extra long, invece, piaceranno sia in versione super sleek che mosse con onde o addirittura semi boccoli… eh sí, stanno tornando!

Il 2021 sarà anche l’anno dei tagli medi perché premierà le tendenze alternative e di facile mantenimento. Il taglio medio ha tutti i vantaggi sia dei capelli lunghi che di quelli corti, infatti su un medio si può
sperimentare proprio come con un taglio lungo, ma hanno la stessa versatilità dei pixie cut più irriverenti. Il taglio medio più in voga nel 2021 resterà il long bob, bellissimo se abbinato ad uno styling mosso e naturale, che ricorda l’effetto della salsedine anche in pieno inverno, con riga centrale e magari arricchito da qualche sfumatura tono su tono.

Per quanto riguarda i tagli corti, il più cool sarà il French Bob o bob corto. In pratica si tratta dell’evoluzione, più fresca e moderna, del classico carrè, rivisto nella sua versione più corta con frangetta piena e sbarazzina. Curvo e sfilato, si ferma all’altezza delle orecchie e il suo carattere charmant è dovuto al suo styling mosso in modo naturale che lo rende più cosmopolita e lo reinterpreta in chiave contemporanea.
Un posto sul podio anche al mullet in versione long e sempre con frangia lunga, a tendina e mossa.

Commenti