Come Alba Parietti, Nancy Brilli, Michelle Pfeiffer o Sarah Jessica Parker?

Le clienti over 50 sono un target molto esigente e consapevole (e va bene, non sempre forse) di quello che vogliono ed è fondamentale farle sentire importanti e coccolate proponendo loro un taglio ad hoc.

Stando anche alle tendenze che il nuovo anno porta con sé il consiglio è quello di allontanarsi da tagli geometrici troppi lisci e rigorosi e prediligere linee morbide, scalate, movimentate.

Come suggerisce Marco Marchesi, Salon Director di TONI&GUY Turati e Brera a vanityfair.it è sempre meglio puntare su linee morbide e scegliere con cura il colore in base al tono del proprio incarnato.

Un taglio che ci è molto piaciuto e che ha avuto un gran successo sui social, infatti, è il wob della splendida 56enne Nancy Brilli, che non va oltre la linea del mento addolcito da un biondo dorato e caldo.

Vanno benissimo anche le lunghezze medie in quanto fino, se fino a pochi anni fa i capelli lunghi per le donne over 50 erano ritenuti inappropriati, fortunatamente oggi non è più così. Guardate, per esempio, il taglio di Alba Parietti, leggermente movimentato. Ovviamente, porte aperte al bob wavy, sempre molto chic e attuale, nonché adatto ad ogni età.

A un bel taglio, come sapete, è importante abbinare il colore giusto. Il consiglio è di non puntare su un colore uniforme, ma optare per un tono su tono, sfumature o balayage, tenendo sempre presente l’incarnato e i lineamenti della cliente nella scelta della nuance.

Commenti