Il bob, nelle sue diverse declinazioni (tra cui quella del long bob), è da diverse stagioni sempre sulla cresta dell’onda e ancora oggi continua ad essere tra i tagli più richiesti in salone.

Ma perché? Forse perché è un taglio pratico, né corto né lungo, quindi adatto alle eterne indecise, è un passepartout, cioè sta bene con tutto ed è chic sia di giorno e di sera, non ha bisogno di troppa manutenzione ma solo di piccoli accorgimenti, ed è molto democratico nel suo star bene quasi a tutte.

Per esempio, di recente, ci è piaciuto molto il bob scelto dalla seguitissima Chiara Maci, food blogger e compagna del noto chef (anzi, oste e cuoco) Filippo La Mantia, che ha sfoggiato un attualissimo taglio medio dal sapore wavy e dai riflessi ramati che si abbinano perfettamente alla sua pelle e ai suoi occhi.

Si tratta di un bob ondulato che arriva giusto all’ altezza delle spalle, caratterizzato da una riga laterale e onde morbide, vagamente retrò.

Se non siete ancora del tutto convinte vi proponiamo un’altra declinazione del bob, ovvero il Flob bob, cioè il caschetto liscio e pari che arriva a sfiorare il collo, magari condito con una bella frangia lunga e aperta e scalature leggere per incorniciare il viso.

Commenti