Direttamente da Chicago la tendenza drenched hair sta già arrivando anche qui e si preannuncia tra le più richieste della primavera. Ma cosa significa?

Letteralmente si traduce con “capelli inzuppati” e si intende l’effetto dei capelli quando “l’intera chioma è satura di almeno due colori diversi”, così la spiega la colorista che ha coniato questa tecnica, Karissa Schaudt del Maxine Salon di Chicago a Popsugar.

Ma attenzione, non confondetela con il balayage o un ombré, in quanto in questo caso “l’intera testa è ‘inzuppata’ di colore. Questa moderna tecnica è originale, grunge e punk allo stesso tempo e sarà la svolta creativa sul colore obsoleto di chiunque vostra cliente” continua Karissa.

Questa tendenza i può interpretare in due modi: bagnando di colore dalle radici a metà lunghezze, oppure appunto solo le lunghezze a seconda dell’effetto desiderato.

E’ vero, i drenched hair sono una tecnica solo per le più audaci però sono già tra le tendenze più viste nelle fashion week… che ne pensate?

Commenti