VOYAGE è il titolo del nuovo macro trend proposto da Luigi Neri per Class. Viaggiare è la parola d’ordine di questa stagione, e tre sono le diverse modalità per interpretare il proprio viaggio, in perfetto stile Class.
Class Hair Academy ha compiuto i suoi primi 10 anni e ha deciso di festeggiare questa tappa così significativa in occasione della presentazione del nuovo Trend Preview A/I 18-19.
Il Teatro Obihall di Firenze, infatti, ha ospitato un numero selezionatissimo di acconciatori, domenica 7 Ottobre 2018.
Uno show che ha presentato il frutto della ricerca condotta in questi ultimi mesi dal direttore artistico di Class Luigi Neri ed un focus dedicato al mondo di Flow Colors, il sistema di colorazione a firma Class. Sul palco i nuovi Cut Trend e Color Trend di stagione, fonte di ispirazione per tutti gli acconciatori che ogni giorno sono chiamati ad incontrare le esigenze delle consumatrici, consapevoli che ad ogni donna appartenga un proprio personale stile.

Voyage si divide in 3 temi:

1- TRAVELLER prende ispirazione da un viaggio interiore alla scoperta di sé, grazie ad un’evoluzione in costante cambiamento. Questo atteggiamento ci rende nomadi, capaci di cambiare o riprogettare la nostra personalità in base alle nostre necessità e bisogni.
Lo stile “conceptual minimal” è attuale e rinnovato, con tagli medio corti che sono resi leggeri e sfuggenti da scalature profonde e sfilature che alleggeriscono la percezione definita dei contorni.
 La finitura ha un e etto “dusty” e le cere sottolineano le ciocche destrutturate donando un finish matte. Prodotti a base salina aumentano il volume e la traslucenza, donando un’allure futuristica al look.
Dominano colori tenui e freddi. AURA è il nome della palette colori di Traveller, fatta di biondi
freddi dalle multitonalità. Questa miscela di colori conferisce alla chioma un aspetto cangiante ed impalpabile. Con Flow Colors Delight sarà facile ottenere deliziose sfumature da maestro che nessun altro potrà ripetere. Colorando con Flow Colors Shadows, invece, creerai sfumature fluide e leggere come un soffio.

2- EXPLORER prende ispirazione dalla natura, ma questa nuova esplorazione si riferisce ad una natura urbanizzata, una natura che si fa design. Lo stile “natural design” ci ricorda le cose buone e tradizionali ma allo stesso tempo è attuale ed elegante. Tagli medio lunghi in cui le scalature donano effetti armoniosi, infatti, sia lisci che morbidi oppure ricci, i capelli sono sempre straordinariamente lucidi
ed avvolgenti. I must della stagione per lo styling sono prodotti dalla texture naturale, impalpabile, indispensabile per lasciare i capelli liberi ed ottenere un effetto “windy”, al vento.
NEUTRAL COLORS è il nome della palette di Explorer che si ispira ai colori delle terre e dei legni. Colori armonici ed avvolgenti che donano un’allure sofisticato ma allo stesso tempo contemporaneo. Le chiome sono accese da bagliori dorati che creano chiaroscuri naturali. Colori unici e irripetibili grazie alla tecnica Flow Colors Shadows e Painting. E per illuminare il volto ed ottenere dei veri e propri baci del sole la tecnica Flow Colors aiuterà a creare una tridimensionalità mai vista.

3- ADVENTURER. In un mondo totalmente immerso nel web, non si può fare a meno di essere affascinati da un’estetica digitale e anticonformista. Ecco ADVENTURER, uno stile tutto da scoprire proprio come in una nuova avventura stimolante ed inedita. Tagli bob e bowl: i caschetti sono tagli iconici evergreen e saranno protagonisti indiscussi anche per questa stagione. I perimetri sono geometrici ma ciò che rinnova questo grande classico sono le destrutturazioni e l’effetto finto spettinato. Le texture sono lucenti, scintillanti quasi a ricordare un avatar web o un manga giapponese. I prodotti dall’effetto ultrashine sono gli alleati di questo hair style a cui non rinunciare.
Fondi scuri e colori puri a contrasto dominano la palette di questo mood che prende il nome di DIGITAL COLORS. Le tonalità che risaltano sulle basi scure sono sature e brillanti: blu, verde e rosso ricordano 
i colori delle app che ogni giorno visualizziamo sui display dei nostri device. Realizzare i colori a
 blocchi è semplice grazie alla tecnica Flow Colors Blocking e Flow Colors Mash Up con le quali creare dinamismo cromatico.

Credits:

Concept: Luigi Neri, Ernesto Spica
Hair: Luigi Neri
Make up: Simone Belli, National Make Up Designer L’Oréal Paris
Fashion Designers: Simone Bartolotta & Salvatore Martorana
Photo: Fabio Munis

Commenti