A fare da apripista è una delle celeb e fashion icon più imitate di sempre nonché invidiatissima moglie di Justin Bieber, Hailey Baldwin aka Bieber.

Ma analizziamolo da vicino: il wob è un wavy bob, cioè un bob mosso da onde appena accennate ma sempre e comunque definite… insomma, le tanto agognate beach waves! Sfiora, dunque, le spalle come un carrè ma è mosso e leggermente scalato.
Piace molto perché è versatile ed è perfetto per dare volume anche alle chiome più piatte e ai capelli più fini. Un suo plus è soprattutto il fatto di essere facilmente portabile e realizzabile anche solo facendo asciugare i capelli all’aria dopo aver applicato un buon prodotto texturizzante come uno spray al sale.

Quindi, amici parrucchieri, preparatevi, perché fino ad autunno inoltrato sarà super richiesto e tra le  tendenze più hot in fatto di tagli corti!

Commenti