I dati indicano che dopo un boom iniziale di 15 giorni, una parte dei saloni di bellezza sta subendo un calo degli appuntamenti.
La maggior parte dei parrucchieri che non hanno un sistema gestionale per tenersi in contatto e offrire servizi alla clientela avvertono un grande calo di affluenza, dopo il boom di prenotazioni nei primi giorni dopo la fine del lockdown. Diverse associazioni di categoria hanno denunciato un calo della clientela, con l’attività a regime, nell’ordine del 20%, e nel caso degli estetisti, per non dire estetiste, il calo medio dell’attività supera il 30. Cosa vuol dire tutto questo?

Clienti che prima si facevano una piega a settimana e un colore ogni 20 giorni, ora vengono in salone  dopo oltre un mese…

I clienti di passaggio che si trovavano in città per lavoro, sono diminuiti drasticamente.

Come al solito è questione di percezione: si pensa di risparmiare evitando/ritardando  la spesa del parrucchiere .

Le soluzioni per il tuo salone sono solo 2:

1️⃣ Fidelizzare nuovamente i TUOI clienti per farli tornare il più possibile

2️⃣ Aumentare la fiches media del salone

UALA è un  gestionale che propone soluzioni per

✔︎ riallacciare i rapporti con i clienti
✔︎ aumentare la frequenza di passaggio
✔︎ e alzare la fiches media

📲 Con UALA puoi offrire ai tuoi clienti la comodità della prenotazione online, conosci le preferenze di ogni cliente ed hai a disposizione gli strumenti di marketing che ti permetteranno di fare promozioni per farli tornare più spesso.

Vuoi provarlo?
Richiedi qui sotto info per una demo gratuita
https://business.uala.it/

Commenti