fbpx

La prossima settimana è atteso un nuovo decreto con i vari allentamenti che partiranno subito dopo la fine dello stato di emergenza il 31 marzo. Fino a un’estate senza restrizioni (si spera)
I parrucchieri dovrebbero essere esentati dal 1 aprile!

Qui sotto i punti salienti della bozza del decreto

Green pass
Dal 1° aprile via l’obbligo di green pass per:
– bar e ristoranti all’aperto
– mezzi di trasporto pubblico locale (bus, tram e metro)
– aerei, treni, navi e funivie (ma resta l’obbligo di mascherina FFP2 fino al 31 maggio)
– negozi e attività commerciali 
– uffici pubblici, Poste, banche
– hotel e strutture ricettive
– servizi alla persona (parrucchieri, barbieri, estetisti)
– sport all’aperto 
– sagre e fiere
– spettacoli e feste all’aperto
– cerimonie pubbliche
– stadio (ma resta l’obbligo di mascherina fino al 30 aprile).

 

Il 15 giugno scade obbligo vaccinale per over 50
Il 15 giugno, scade infine l’obbligo vaccinale per gli over 50 e contestualmente, o subito a seguire, potrebbe scattare anche l’addio alle mascherine al chiuso, a meno che il governo non deciderà di anticipare questa misura.

Commenti
Privacy Policy Cookie Policy
Share This