fbpx

Cos’è l’octopus haircut?
Letteralmente significa “taglio di capelli da polpo” perché richiama proprio l’immagine di questo animale marino: maggior volume sulla parte alta e scalature ben calibrate al limite dell’estremo sulle lunghezze che vengono assottigliate sia sui lati che lateralmente con il rasoio facendo in modo di svuotarle il più possibile per dare “l’effetto tentacolo”.

Nato negli anni 70 oggi è stato rivisto e aggiornato in chiave moderna.

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn

Questo taglio ha preso piede in Estremo Oriente, tra Giappone e Korea, dov’è diventato un taglio molto richiesto tra i giovani, la famosa “generazione Z”.
Un taglio che mixa la scalatura dello shag con la struttura a strati del wolf cut.
Questa acconciatura caratterizzata da una bombatura molto voluminosa e tonda sulla parte alta della testa che nella parte frontale si apre con una frangetta che può essere sia corta che a tendina che incornicia il viso e che cade sotto le orecchie.
Non richiede troppa manutenzione perchè può essere portato anche spettinato e ribelle per dare maggiore volume e movimento alla chioma

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn

L’octopus haircut fu fortemente in voga durante il famoso decennio della nascita di celebri gruppi rock evidenziando così la natura pazza e ribelle di alcune band.
Strati e dimensioni di capelli si sovrappongono l’uno sull’altro fino a formare questo hairstyle voluminoso sopra e assottigliato sotto.

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn

Ma a chi sta bene davvero l’octopus haircut?
In linea generale questo taglio si presta perfetto sia per chi ha i capelli mossi che lisci, poiché maggiormente in grado di tenerne la struttura, valorizzandone i tratti e la forma ma non per chi ha capelli ricci perché il rischio è quello che proprio per l’indole già ribelle del riccio, si vada a perdere l’effetto frammentato e multistrato del taglio stesso rendendolo poi anche difficile da gestire.

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn

Un’acconciatura audace e spigolosa che ha conquistato celebrità del passato e del presente: MacKenzie Phillips e Goldie Hawn alle dive attuali come Billie Eilish, Kaia Gerber, Taylor Swift, Miley Cyrus e Úrsula Corberó..
L’octopus haircut è un taglio audace che non passa inosservato neanche nel XXI secolo.

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn

 

Commenti
Privacy Policy Cookie Policy
Share This