fbpx

È mancata il 23 giugno nella sua casa di Beverly Hills, Paula Kent Meehan, fondatrice dei Redken Laboratories.

La sua carriera di imprenditrice, dopo quella di modella e attrice,  cominciò nel 1960 quando fondò la Redken Laboratories Inc insieme a Jheri Redding. Paula aveva una pelle estremamente sensibile che non tollerava molti dei prodotti presenti sul mercato. Creare prodotti compatibili con la chimica di pelle e capelli fu la prima delle sue grandi missioni. La Redken inizio con solo tre prodotti  e lavorò moltissimo per formare gli acconciatori sulla chimica di pelle e capelli in modo che questi potessero diventare dei veri e propri consulenti per i loro clienti, offrendo così un servizio di grande qualità e spessore professionale. Redken Laboratories creò anche un programma di formazione ch insegnasse agli acconciatori a vendere i prodotti della casa: una novità assoluta a quel tempo.

Nel 1971, a seguito del suo matrimonio con John Meehan, che lavorava per diverse riviste di settore, incluse pubblicazioni nel settore moda e capelli, l’azienda aumentò la propria notorietà e diventò leader nel suo settore negli USA e all’estero.

Nel 1993 Redken Laboratories fu acquistata da L’Oréal USA che ne spostò il quartier generale a New York City nella 5th Avenue. Oggi, 54 anni dopo, Redken è un’azienda leader nel settore professionale dell’acconciatura: dallo styling ai trattamenti, al colore, dai servizi alla formazione.

Non solo.

Negli ultimi vent’anni anni, Paula si era dedicata anche ad attività filantropiche. È stata lei a fondare il Global Salon Business Awards attraverso la B.E.S.T. Foundation per premiare i saloni top nel mondo che si distinguevano per strategie, globalizzazione, marketing, creatività, ispirazione e imprenditorialità. Dal 2004 al 2008, ha organizzato tre mega eventi a Barcellona, Londra e Hollywood presentando i top brand del settore per celebrare il lato artistico-creativo del business.

Il suo successo, personale e professionale, è stato decretato da molte importanti riviste tra cui Entrepreneurial Women che l’ha nominata una delle otto imprenditrici donne più potenti E Working Woman che l’ha selezionata come una delle cinquanta imprenditrici top. Molti anche i premi ricevuti, tra cui il “Hall of Leaders” voluto dagli North American Hairstyling Awards e il Premio alla Carriera di Intercoiffure.

Recentemente ha donato una cospicua somma al Wallis Annenberg Center per le arti dello spettacolo e al Beverly Hills 9/11 Memorial Garden. È stata presidente di una fondazione per l’adozione degli animali abbandonati che fondò a Beverly Hills, chiamata Pets 90210 – La Pet Care Foundation. Grande amante degli animali, Paula è stata anche sostenitrice di Woodstock. Nel maggio 2014 ha comprato – ed è diventata presidente – del Beverly Hills Courier e del Beverly Hills Fine Arts Theater.

{phocagallery view=category|categoryid=641|limitstart=0|limitcount=0} 

Commenti
Privacy Policy Cookie Policy
Share This