fbpx

Bologna, 13 marzo 2012

Si è chiusa ieri la 45ma edizione di Cosmoprof Worldwide Bologna che ha confermato la
sostanziale tenuta della Manifestazione, in un clima di positivo sguardo al futuro.
175.703 presenze nei quattro giorni sono la conferma che Cosmoprof è tra le più grandi
manifestazioni italiane e tra le più internazionali: evento di riferimento per gli espositori
stranieri, che sono cresciuti quest’anno del 5%, e per i visitatori internazionali che sono
stati oltre 40.000.
2.320 gli espositori provenienti da oltre 70 paesi, e cinque nuovi Country Pavillion:
Messico, California, Brasile, Paesi Bassi e Romania, che portano a 20 il numero delle
collettive di paesi produttori presenti in Fiera.
“Con questi risultati Cosmoprof Worldwide Bologna conferma il suo ruolo di appuntamento
leader mondiale del settore – afferma Duccio Campagnoli, Presidente di BolognaFiere e
SoGeCos, società organizzatrice della manifestazione; un obiettivo raggiunto con
concretezza e impegno che dà ancor più spinta al progetto di BolognaFiere di ripartire da
questa edizione per diventare ancora di più la più grande piattaforma internazionale
dell’industria della cosmetica e del benessere e per un supporto ancor più forte del Made
in Italy e per questo ci fa molto piacere la conferma venuta dalle presenze di visitatori
esteri”.
“Cosmoprof conferma anche la possibilità per Bologna di ospitare grandissimi eventi – ha
concluso Campagnoli – e questo ci indica la necessità di lavorare perché il quartiere
fieristico di Bologna e la città si collochino ancora di più tra le grandi mete e le più grandi
sedi fieristiche internazionali”.
Di grande rilievo e successo gli eventi che hanno portato a Bologna la presenza delle più
grandi case con gli Awards di Accademia del Profumo ed Elle Beauty per i prodotti più
votati nelle profumerie italiane, tantissimi i convegni e gli incontri dei buyers.
Notevoli anche i dati della prevendita on line sul sito www.cosmoprof.it con oltre 46.557
biglietti venduti, ed enormi i numeri della visitazione del sito internet con 652.508 click: i
più numerosi dagli USA, Francia e Inghilterra.
Da segnalare inoltre, a conferma del successo della manifestazione, la presenza degli
oltre 600 giornalisti accreditati dall’ufficio stampa e l’attenzione dei media generalisti e
specializzati, con decine di passaggi televisivi che hanno messo in onda il volto di
Cosmoprof.

Commenti
Privacy Policy Cookie Policy
Share This